Previsioni Meteo, confermata irruzione di freddo polare sull’Italia nel weekend di San Valentino: il grande gelo arriva dalla Russia

Previsioni meteo: i modelli stanno disegnando configurazioni bariche per possente irruzione fredda dalla Russia verso l'Italia. Le ultimissime

MeteoWeb

L’ipotesi di gelo dalla Russia per il weekend di San Valentino, si fa sempre più concreta. Dalle elaborazioni di tutti i centri di calcolo mondiali, da alcuni in maniera eclatante, da altri un po’ meno, evinciamo un cambiamento deciso di pattern circolatorio, con possente blocco alla circolazione atlantica, peraltro blocco anticiclonico con solida base in sede iberica e promontorio proteso sino alla Scandinavia, e irruzione decisa, verso l’Est il Centro Europa, di aria molto fredda, anzi gelida, proveniente direttamente dall’artico russo. Dal quadro barico che viene fuori dagli attuali dati, traspare un orientamento dell’asse freddo diretto proprio verso il Mediterraneo centrale e l’Italia. Quindi, in base alle dinamiche ultime, l’Italia verrebbe colpito in pieno dall’ondata di gelo con previsioni meteo all’insegna di pesanti conseguenze invernali,  vertiginoso crollo delle temperature ovunque e nevicate fin sulle coste, queste, però, essenzialmente sul medio-basso Adriatico e sulle aree meridionali.

Il tipo barico prospettato a ora, infatti, arrecherebbe tanto gelo sulle regioni settentrionali, molto freddo anche su quelle tirreniche, tuttavia la direttrice settentrionale o nordorientale delle correnti non permetterebbe precipitazioni su questi ultimi settori, bensì soltanto su quelli esposti, che sarebbero appunto le aree adriatiche centro-meridionali e il Sud. Naturalmente è superfluo basarsi su queste prospettive bariche, le evidenziamo solo perché mostrano una consistenza fredda davvero importante non certo consueta alle nostra latitudini, specie poi negli ultimi anni, e anche perché questo orientamento dell’asse freddo è visto in maniera abbastanza univoca un po’ da tutti i centri di calcolo, univocità che potrebbe dare alla tendenza una maggiore credibilità, malgrado ancora una distanza temporale abbastanza ampia. Naturalmente mancano abbastanza giorni da poter comportare anche considerevoli ridimensionamenti della portata gelida.  A ora, tuttavia, a noi preme evidenziare che sta prendendo corpo in maniera sempre più credibile l’ipotesi di previsioni meteo verso una cruda, gelida fase invernale proprio in coincidenza con il weekend di San Valentino. La redazione di MeteoWeb, continuerà a monitorare l’evoluzione nel medio-lungo periodo, specie in riferimento all’ipotesi fredda dalla Russia, apportando quotidiani aggiornamenti.