Violento terremoto al largo dell’Algeria, panico e crolli a Bejaïa: scossa avvertita anche in Sardegna [FOTO e VIDEO]

Paura in Algeria per una violenta scossa di terremoto davanti alla costa: danni a Bejaïa, evento avvertito anche in Italia, in particolare in Sardegna

/
MeteoWeb

Una forte scossa di terremoto magnitudo 6.2 è stata registrata alle 01:04 davanti alla costa dell’Algeria. Secondo la Sala Sismica INGV-Roma e l’Istituto geofisico statunitense USGS il sisma ha avuto ipocentro a circa 13 km di profondità ed epicentro a 20 km nord-nordest da Bejaïa.
A Bejaïa la popolazione ha avvertito una “scossa moderata“, ha precisato l’USGS, percepita anche nella capitale Algeri.

A Bejaïa, la direzione generale della Protezione Civile algerina ha riferito di alcuni casi di panico, con residenti che sono fuggiti dalle loro case. Alcune abitazioni hanno subito danni, tra cui crepe nei muri e il crollo parziale di un vecchio edificio non occupato. Poco dopo sono seguite due repliche magnitudo 5.2 e 4.7, ha reso noto il Centro algerino di ricerca in astronomia, astrofisica e geofisica. Non ci al momento segnalazioni di feriti gravi o vittime.

La prima forte scossa è stata avvertita anche in Italia: secondo il servizio INGV “Hai Sentito il terremoto”, l’evento è stato nettamente percepito in Sardegna, in particolare a Cagliari, Sassari, Alghero, Carbonia, Iglesias, Assemini e Porto Torres.

Violento terremoto in Algeria, intervista a Valensise: l’esperto INGV ricorda i precedenti di 2003 e 1980 e cita il maremoto del 1908 nello Stretto di Messina

Forte terremoto in Algeria, paura e crolli a Bejaïa [VIDEO]