Covid, la nuova mappa di rischio ECDC: solo la Valle d’Aosta resta ancora in rosso scuro, Calabria grigia

Covid: nella mappa a colori dell'Europa solo la Valle d'Aosta rimane in rosso scuro, Calabria in grigio

La situazione dell’Italia resta invariata nella mappa a colori dell’Europa, aggiornata dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie: solo la Valle d’Aosta rimane in rosso scuro, la fascia di massimo rischio per Covid-19, mentre tutte le altre regioni della Penisola sono contrassegnate dal colore rosso, salvo la Calabria che risulta al momento di colore grigio, un’area in riferimento alla quale le informazioni sono insufficienti o il tasso di test è inferiore a 300 casi su 100.000.

Coronavirus, la situazione migliora: Sardegna verso l’arancione, dal 3 maggio nessuna regione rossa