Altra forte esplosione del vulcano La Soufriere: in 14 giorni, le emissioni di SO? hanno fatto il giro del mondo [FOTO e VIDEO]

Continua l'eruzione del vulcano La Soufriere, con forti esplosioni sull'isola di Saint Vincent: in 14 giorni, le emissioni di SO? delle prime eruzioni hanno fatto il giro del mondo

  • Credit: Copernicus Sentinel 5P
    Credit: Copernicus Sentinel 5P
  • Credit: Copernicus Sentinel 5P
    Credit: Copernicus Sentinel 5P
  • Esplosione del 23 aprile
    Esplosione del 23 aprile
/

Continua l’eruzione esplosiva del vulcano La Soufriere, sull’isola caraibica di Saint Vincent. Dopo 90 ore dall’ultima, un’altra spettacolare eruzione vulcanica si è verificata alle 11:08 (ora locale) di giovedì 22 aprile. Un grande e denso pennacchio di cenere ha quasi raggiunto il limite della troposfera, a 9,1km di altitudine. La colonna eruttiva si è dispersa principalmente verso ovest, ma alcune particelle di cenere hanno raggiunto l’isola di Santa Lucia. La maggior parte del materiale sembra dirigersi verso il mare.

L’eruzione del vulcano La Soufriere è iniziata il 9 aprile, con una violentissima esplosione che ha trasformato il giorno in notte a Saint Vincent. La cenere ha ricoperto tutto con uno spesso strato, danneggiando coltivazioni, edifici e uccidendo gli animali. In 14 giorni, le emissioni di anidride solforosa (SO?) delle prime eruzioni hanno fatto il giro del mondo, come dimostrano le foto della gallery scorrevole in alto e il video in fondo all’articolo. Le foto in alto sono immagini del satellite 5P del programma Copernicus e sono relative alle giornate del 13 e del 17 aprile.

Le emissioni di anidride solforosa del vulcano La Soufriere fanno il giro del mondo [VIDEO]