Previsioni Meteo: confermato maltempo anche per buona parte della prossima settimana

Previsioni meteo: dapprima un cut-off instabile sul nostro bacino, poi ancora moderate correnti nordoccidentali umide porteranno nubi e piogge ricorrenti su diverse regioni, fino a venerdì 23. I dettagli con le aree più colpite dal maltempo la prossima settimana

Potrebbe durare ancora diversi giorni l’instabilità sul Mediterraneo centrale e sull’Italia, stando al prospetto modellistico aggiornato a pochi minuti fa. D’altronde, già avevamo ipotizzato previsioni meteo all’insegna di un tempo ancora persistentemente instabile, seppure in maniera non particolarmente perturbata, magari anche a fasi alterne sul territorio. La circolazione mediamente ciclonica,  più in quota che al suolo, continuerebbe a riguardare il nostro paese per buona parte della prossima settimana, almeno fino a venerdì 23 aprile. L’instabilità si esplicherebbe in due fasi, una prima con un’azione più diretta sul nostro bacino di una circolazione depressionaria in quota,  presente soprattutto a inizio della prossima settimana, specie per lunedì poi, via via, questa verrebbe progressivamente assorbita dal flusso instabile principale nordeuropeo, ma altre moderate ondulazioni sempre dal Nord Europa raggiungerebbero nuovamente il Mediterraneo centrale nei giorni successivi e verso metà settimana, apportando ancora instabilità.

Mentre nella prima fase, fino a lunedì-martedì, a essere interessate da nubi, rovesci e anche qualche temporale sarebbero soprattutto le regioni centro-meridionali, localmente quelle insulari e di Nordest, successivamente, con l’entrata di nuove correnti nordoccidentali, verso mercoledì 21, le previsioni meteo computerebbero rovesci anche al Nord, poi di nuovo in trasferimento al Centro e verso il Sud per giovedì 22 e venerdì 23. L’ esatta incidenza, poi, dei nuclei instabili e, quindi, anche delle piogge verrebbe meglio inquadrata via via con dati più freschi, tuttavia appare piuttosto evidente, dalle previsioni meteo ultime, un tempo ancora abbastanza compromesso per diversi giorni o quasi una settimana ancora. Qualche spiraglio di miglioramento parrebbe intravedersi per alcune regioni nell’ultima parte del mese, ma con buona probabilità non ovunque sul territorio, magari di più al Sud e parte del Centro. Maggiori dettagli fino a fine mese nei prossimi aggiornamenti.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: