Coronavirus, Speranza: con le ordinanze di oggi “l’Italia sarà tutta in area gialla”

Coronavirus, il Ministro Speranza: "L'Italia sarà tutta in area gialla. Continuiamo su questa strada con fiducia, prudenza e gradualità"

Con il monitoraggio e le conseguenti ordinanze di oggi l’Italia sarà tutta in area gialla. E’ il risultato delle misure adottate finora, del comportamento corretto della stragrande maggioranza delle persone e della campagna di vaccinazione. Continuiamo su questa strada con fiducia, prudenza e gradualità“: è quanto ha affermato il Ministro della Salute, Roberto Speranza, commentando i dati della cabina di regia e del monitoraggio ISS.

L’ultima regione ancora in arancione, la Valle d’Aosta, passa dunque nella fascia gialla dopo due settimane per l’alta incidenza, e raggiunge tutte le altre regioni e province autonome.
L’ultimo monitoraggio della cabina di regia ministero della Salute-Iss-Regioni fotografa il deciso miglioramento di tutti gli indicatori, a quasi un mese ormai dalle riaperture del 26 aprile: sotto soglia i ricoveri ordinari e le terapie intensive, tutte le Regioni a rischio basso e con Rt sotto l’1, e un’incidenza scesa secondo i dati Iss a 73 casi per centomila ma arrivata, secondo il dato in tempo reale di ieri, a 66.

Coronavirus: crolla l’indice RT, scende anche l’incidenza