La più grande Superluna dell’anno protagonista del cielo: le FOTO dall’Italia e dal Mondo

Ieri sera protagonista in cielo la più grande "Superluna" dell'anno: le immagini dall'Italia, dalla Spagna e dalla Turchia

  • La Superluna vista dalla Turchia. Foto Mustafa Kaya / Ansa
    La Superluna vista dalla Turchia. Foto Mustafa Kaya / Ansa
  • La Superluna vista dalla Spagna. Foto Meng Dingbo / Ansa
    La Superluna vista dalla Spagna. Foto Meng Dingbo / Ansa
  • La Superluna vista dalla Spagna. Foto Meng Dingbo / Ansa
    La Superluna vista dalla Spagna. Foto Meng Dingbo / Ansa
/

Ieri sera in Italia abbiamo avuto la possibilità di ammirare la più grande “Superluna” dell’anno. Gli osservatori in parte del mondo hanno potuto vederne l’eclissi, l’hanno vista oscurarsi e assumere una colorazione rossastra, mentre in altri Paesi, come l’Italia, si è potuta osservare “solo” una Luna piena leggermente più grande della media.
La Luna è l’unico corpo celeste ad oggi fisicamente raggiunto e visitato dagli umani, eppure non è vicinissimo: la luce impiega circa un secondo a coprire la distanza tra i due corpi, tra i quali si potrebbero collocare comodamente ben 30 terre. Questa separazione varia leggermente ogni mese. L’orbita lunare non è perfettamente circolare ma leggermente ellittica, e così la distanza Terra-Luna oscilla tra i 356,400 km al perigeo – il punto più vicino alla Terra – e i 406,700 km all’apogeo – il punto più lontano. Quando la Luna si trova in fase di plenilunio in prossimità del suo passaggio al perigeo, si parla comunemente di “Superluna” poiché il disco lunare appare più grande, fino al 14% in più, con una luminosità maggiore fino al 30% rispetto alla stessa configurazione, ma all’apogeo. ieri sera, a soli 357,458 km dalla Terra, il nostro satellite è apparso leggermente più grande e luminoso di quanto non sia già stato nel perigeo di aprile.