SARS-CoV-2, muore dopo aver ricevuto il vaccino Johnson&Johnson: la Procura di Biella apre un’inchiesta

La Procura di Biella ha aperto un’inchiesta dopo la morte di un uomo: aveva ricevuto il vaccino contro SARS-CoV-2 sviluppato da Johnson&Johnson

Quattro giorni fa, aveva ricevuto il vaccino contro SARS-CoV-2, sviluppato da Johnson&Johnson, ma oggi è morto. La vittima sarebbe un 61enne di Valle Mosso (Biella). Sul decesso dell’uomo, la Procura di Biella ha aperto un’inchiesta dopo che la famiglia si è rivolta ai Carabinieri. Nelle prossime ore gli inquirenti disporranno l’autopsia per stabilire un eventuale collegamento tra il vaccino il decesso.

Nelle scorse settimane, nel Biellese si sono verificati altri due decessi sospetti ma i primi accertamenti medico legali non hanno fatto emergere connessioni evidenti col vaccino.