Previsioni Meteo: peggioramento con rovesci e temporali, localmente anche forti. FOCUS sulle aree più colpite

Previsioni Meteo: arriva un cavo depressionario nordatlantico più incisivo, in affondo tra la Sardegna e il Tirreno, con instabilità più diffusa e anche più intensa su molte regioni. Clima sempre fresco e piuttosto ventilato. I dettagli

Sta avanzando in queste ore dalla Francia un nuovo cavo depressionario verso il bacino centrale del Mediterraneo. Come da previsioni meteo, in questa fase mattutina il cavo d’onda instabile è già penetrato sui settori nord-occidentali del bacino, con vorticità in intensificazione, lungo la curvatura ciclonica, in particolare in direzione della Sardegna. È proprio sull’isola, specie sui settori settentrionali, e poi sul Mare di Corsica, Bocche di Bonifacio, che sono già in atto rovesci e locali temporali via via in trasferimento verso il resto della Sardegna. Sul resto dell’Italia, al momento la nuvolosità è piuttosto circoscritta, con nubi basse e maggiore copertura del cielo sulle Alpi orientali, diffusamente sul Friuli-Venezia Giulia, tra la Liguria centro-orientale e alta Toscana, con qualche addensamento e occasionali rovesci, magari qualcuno più determinato sul Nord Toscana, Pistoiese ma, nella sostanza, ancora tempo in prevalenza asciutto. Bel tempo e sole dominante sulle rimanenti regioni , salvo nubi irregolari sulla Calabria centro-settentrionale, localmente sulla Campania occidentale, su Lazio, Umbria e Toscana.

Per il prosieguo della giornata, le previsioni meteo computano dapprima una estensione dell’instabilità a tutta la Sardegna, con piogge e rovesci diffusi, anche locali temporali forti sui settori settentrionali, addensamenti via via verso le ore centrali anche sulla Liguria, localmente sul Sudest Piemonte, Pavese e poi Emilia, con rovesci sparsi, e altri sulle aree orientali e sul  Friuli-Venezia Giulia, localmente già moderati o in qualche caso forti. Nel corso del pomeriggio, peggioramento più esteso su tutto il Nord, sulle aree centro-settentrionali, Toscana, Lazio, localmente Umbria, Ovest Abruzzo e ancora sulla Sardegna con piogge, rovesci e temporali diffusi, forti sul Veneto centro-meridionale, anche con rischio di grandinate; fenomeni moderati o forti diffusamente sulla Lombardia centro-meridionale, sul Sud Piemonte, sulla Liguria, Emilia localmente su Toscana, Nordest Sardegna e Lazio. Nubi in aumento anche verso il medio Adriatico, la Campania, il Nord della Puglia, fino al basso Tirreno, Cosentino, ma qui con fenomeni più irregolari e mediamente deboli. Tempo più asciutto sul basso Adriatico, sulle aree ioniche e sulla Sicilia, ancora con ampio soleggiamento.

Le previsioni meteo per la sera computano un peggioramento del tempo anche verso il Sud, con piogge sparse, localmente anche moderate o forti sulla Campania occidentale; maltempo con piogge forti anche su basso Lazio, rovesci irregolari, ma piuttosto diffusi sul resto del Centro e sulle aree centro-orientali del Nord, locali sulla Romagna. Migliora sul Piemonte, sulla Liguria, anche su Ovest Lombardia, Emilia, alta Toscana e  su tutta la Sardegna. La temperatura è prevista in ulteriore calo su gran parte del paese, in maniera più apprezzabile sulle aree centrali un po’ tutte, specie su Toscana, Lazio, Umbria e sulla Sardegna, anche su Emilia, Campania, Nord Puglia, con valori su queste aree fino a 4°C sotto media. Valori in calo anche in Sicilia, benchè più mite che altrove per via di un più ampio soleggiamento, più o meno stazionari e nella media sull’estremo Sud peninsulare, in particolare sulla Calabria ionica. Da evidenziare sempre una ventilazione sostenuta dai quadranti sud-orientali sui bacini adriatici, da Sud sullo Jonio centro-orientale e da Sud Ovest su quello occidentale; venti  moderati o forti da Ovest/Nordovest sui Canali e mari delle isole maggiori, sulle Bocche di Bonifacio e sul Mare di Corsica.