SARS-CoV-2: AIFA autorizza il vaccino Pfizer nella fascia d’età 12-15 anni

Autorizzato dall'AIFA l'uso del vaccino contro SARS-CoV-2 sviluppato da Pfizer-BioNtech per i giovani tra i 12 e i 15 anni

L’agenzia italiana del farmaco (AIFA) ha dato l’autorizzazione all’uso del vaccino contro SARS-CoV-2 sviluppato da Pfizer-BioNtech per i giovani tra i 12 e i 15 anni.

La Commissione Tecnico Scientifica (CTS) di AIFA ha approvato l’estensione di indicazione di utilizzo del vaccino Comirnaty (BioNTech/Pfizer) per la fascia di eta’ tra i 12 e i 15 anni, accogliendo pienamente il parere espresso dall’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) lo scorso 28 maggio. Secondo la CTS, infatti, i dati disponibili dimostrano l’efficacia e la sicurezza del vaccino anche per i soggetti compresi in questa fascia di eta’. E’ quanto si legge in una nota dell’AIFA al termine della riunione di oggi.

Vaccino anti-Covid ai bambini? Tra gli scienziati c’è chi dice no: “Non serve, bisogna continuare a proteggere le fasce a rischio”