Terremoto in Campania, paura a Napoli nella notte: sciame sismico a Pozzuoli, scosse e boati ai Campi Flegrei

Terremoto in Campania, scosse con epicentro a Pozzuoli nella notte: paura anche a Napoli

Uno sciame sismico sta colpendo nella notte il cuore della Campania, con epicentro in una delle aree più densamente popolate dell’intero continente europeo: si tratta della caldera dei Campi Flegrei, dove la terra sta tremando in continuazione. Almeno 5 scosse avvertite tra le 23:20 e le 23:50 della serata, distintamente avvertite dalla popolazione a Pozzuoli insieme a forti boati. Il risentimento delle scosse ha raggiunto anche Napoli nei settori più occidentali del capoluogo partenopeo. L’epicentro delle scosse si sta verificando nella zona del Cratere degli Astroni e le scosse rilevate fino al momento dall’INGV sono tutte di magnitudo inferiore a 2, ma molto superficiali con ipocentro ad appena 1km di profondità.

Terremoti in Campania, sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei: paura a Napoli nella notte, registrate decine di scosse

Sciame sismico ai Campi Flegrei, la Direttrice dell’Osservatorio Vesuviano: “La sismicità è l’effetto collaterale del bradisismo, terremoti indotti dalla risalita di gas”

campi flegrei