Coronavirus, il punto della situazione: il virus non circola più in Italia, contagio spento dall’estate. Vaccinato il 30% degli over 12

Coronavirus, tutti i dati aggiornati a stamattina: la situazione è sempre più confortante in Italia, il virus non sta più circolando sul territorio nazionale nonostante le riaperture esattamente come un anno fa nei mesi estivi, grazie alle condizioni meteorologiche

MeteoWeb

Grazie ai dati elaborati da Luca Fusaro, possiamo fare il punto della situazione ad oggi della pandemia del nuovo Coronavirus che da ormai un anno e mezzo sta interessando il nostro Paese. Con le vaccinazioni di ieri, abbiamo superato il 30% di cittadini over 12 anni che hanno completato il ciclo vaccinale, mentre se aggiungiamo anche quelli che hanno ricevuto almeno la prima dose arriviamo al 57% di vaccinati. Questa percentuale è molto alta tra gli anziani: è vaccinato il 30% dei cinquantenni, il 41% dei sessantenni, il 48% dei settantenni e l’86% degli ultraottantenni, mentre hanno ricevuto almeno la prima dose il 67% dei cinquantenni, il 76% dei sessantenni, l’85% dei settantenni e il 93% degli ultraottantenni.

L’andamento delle vaccinazioni è piuttosto omogeneo tra le varie Regioni:Da un punto di vista epidemiologico, invece, è evidente come l’estate abbia “spento” il contagio, esattamente come già accaduto un anno fa. La situazione sta continuando a migliorare nonostante le continue riaperture, le zone bianche, l’allentamento delle misure restrittive, la mobilità e la socialità ritrovata. Il virus non circola più sul territorio nazionale, come dimostra il dato del tasso di positività ai tamponi ormai stabilmente inferiore allo 0,6%. Le probabilità si contagiarsi oggi in Italia sono bassissime: