Coronavirus, decessi dimezzati rispetto ad aprile: a maggio 2021 lo stesso numero di morti di maggio 2020 – GRAFICI

Coronavirus, negli ultimi giorni, i decessi giornalieri sono scesi sotto soglia 100: tutti i dati e il confronto tra maggio 2020 e maggio 2021

La situazione relativa alla pandemia da SARS-CoV-2 in Italia sta avendo una tendenza confortante, con casi giornalieri, decessi e ricoveri in calo. 3 regioni sono già in zona bianca, 4 lo saranno dalla prossima settimana e presto tutta la Penisola lo sarà, segno di una situazione epidemiologica in netto miglioramento. Negli ultimi giorni, i decessi giornalieri sono scesi sotto soglia 100: il 29 maggio abbiamo avuto 83 morti, il 30 maggio 44 morti, il 31 maggio 82 morti.

In questo articolo, ci concentreremo proprio sull’andamento dei decessi, grazie ai grafici elaborati dal Dott. Luca Fusaro.

Dal confronto fra i decessi mensili da quando è esplosa la pandemia in Italia a febbraio 2020, possiamo osservare che il numero di decessi a maggio 2020 e maggio 2021 è quasi identico: 5.448 morti nel 2020 e 5.321 nel 2021. Evidente il picco dei decessi nei mesi dell’autunno-inverno tra novembre 2020 e gennaio 2021 e il miglioramento della situazione a partire dai mesi primaverili, con i dati in calo e molto simili a quelli di un anno fa.

 

A maggio 2021, i decessi ogni 100.000 abitanti sono stati inferiori a 20 in tutte le regioni/province autonome. I dati più alti sono stati registrati in Puglia (16), Toscana (15) e Campania (14), mentre i dati migliori sono stati registrati nelle province autonome di Bolzano (3) e Trento (2).

Dal confronto maggio 2020-maggio 2021, emerge anche il dato clamoroso della Lombardia, che registra una variazione di -1.599 decessi, seguita dal Piemonte -425. Interessanti anche i dati relativi alle regioni del Sud, che mostrano variazioni di segno positivo, dimostrazione di quanto durante la prima ondata la parte meridionale del Paese sia stata interessata in maniera marginale rispetto al Nord, travolto dall’ondata epidemica.

Coronavirus, quante persone sono state vaccinate? Media del 20-25% in quasi tutte le regioni