E’ morto Ziona Chana, il capo della famiglia più numerosa del mondo: aveva 38 mogli e 89 figli [FOTO]

Il suo potrebbe essere il "record mondiale" per numero di membri della famiglia: Ziona Chana aveva messo su un nucleo familiare di oltre 180 persone

  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
/
MeteoWeb

Un uomo di 76 anni, ritenuto il capo della famiglia più numerosa del mondo, è morto nello stato indiano del Mizoram. Ziona Chana, capo di una setta religiosa che praticava la poligamia, è deceduto domenica lasciando 38 mogli, 89 figli e 36 nipoti. La notizia è stata confermata dal primo ministro di Mizoram, Zoramthanga, che ha espresso le sue condoglianze su Twitter “con il cuore pesante“. Secondo quanto riferito, Chana soffriva di diabete e ipertensione. I medici hanno detto all’agenzia di stampa PTI che le condizioni di Chana sono peggiorate mentre si trovava a casa, nel suo villaggio, Baktawng Tlangnuam. Domenica sera è stato portato di corsa in ospedale, dove però è stato dichiarato morto all’arrivo.

È difficile dire se Chana fosse davvero il capo della famiglia più numerosa del mondo poiché ci sono altri che rivendicano il titolo. È anche difficile stimare le dimensioni esatte della famiglia di Chana. Secondo un recente resoconto, ha avuto 39 mogli, 94 figli (alcuni dei quali deceduti), 33 nipoti più dei pronipoti, per un totale di 181 persone, come si può vedere dalla gallery scorrevole in alto a corredo dell’articolo.

Sebbene vari notiziari locali lo abbiano indicato come detentore del “record mondiale” per una famiglia così numerosa, non è chiaro quale sia il record reale. È stato anche ampiamente riportato che la famiglia è apparsa due volte nel popolare programma televisivo Ripley’s Believe it or Not. Ma record mondiale o meno, Chana e la sua famiglia sono una sorta di fenomeno locale, che attirano turisti nel loro villaggio nel nord-est dell’India. La famiglia appartiene a una setta cristiana – Chana Pawl – che conta circa 2.000 seguaci. Vivono tutti intorno alla casa di Chana a Baktawng Tlangnuam, a circa 55 km (34 miglia) dalla capitale del Mizoram, Aizawl. La setta, che consente la poligamia maschile, è stata fondata dal nonno di Chana nel 1942.