Previsioni Meteo: oggi circolazione instabile nord-occidentale, rovesci e temporali diffusi su gran parte del Paese

Previsioni Meteo: si fa più intensa l'instabilità per oggi su una parte del territorio, per una maggiore incisività di correnti umide settentrionali. Ecco i dettagli con le aree più colpite

Come da previsioni meteo, un peggioramento del tempo è giunto sull’Italia già nel weekend appena trascorso, arrecando prime nubi e piogge soprattutto al Nord, specie settori centro-orientali, localmente al Centro e sulla Sardegna. Per oggi l’instabilità e attesa accendersi ulteriormente, per una maggiore incisività del flusso umido nordoccidentale, con rovesci e temporali che via via si faranno più diffusi su buona parte del paese, nel corso delle ore pomeridiane. Vediamo più nel dettaglio la tempistica di possibili fenomeni, nelle varie fasce della giornata, e dove essi potranno essere più intensi. Per questa mattinata, intanto, in seno a correnti mediamente più umide e instabili occidentali, è in azione una moderata circolazione ciclonica sul medio Adriatico  associata a rovesci e temporali anche di una certa intensità, ma soprattutto in mare, di fronte alle coste molisane, del Gargano e poi in mare largo.

Fenomeni temporanei e più veloci sulle coste di questi settori. Un’altra linea instabile è presente più a Sud, sul basso Tirreno, tra le isole Eolie e verso la Calabria centrale, anche qui con temporali, specie sulle Eolie, rovesci e qualche temporale in direzione di Lamezia Terme, anche localmente verso Catanzarese e Sud Crotonese. Addensamenti  stanno riguardando localmente anche il Veneto, specie il Padovano, e l’Ovest Emilia con qualche rovescio sparso; generalmente stabile e anche più ampiamente soleggiato altrove, salvo una maggiore nuvolosità su settori centro-orientali del Nord. Per le ore centrali e pomeridiane, l’instabilità dovrebbe accendersi su buona parte del paese, soprattutto sulle aree interne appenniniche, su Emilia-Romagna, anche Liguria e diffusamente su Alpi e Prealpi, con rovesci e temporali sparsi, in qualche caso anche di forte intensità. I fenomeni più intensi sono attesi sul Piemonte occidentale, specie nel tardo pomeriggio-sera e in particolare tra Ovest Torinese e Cuneese, e altri locali fenomeni forti tra Campania interna, Centro Nord Puglia e Nord Lucania. Fenomeni di buona consistenza possibili sull’Emilia-Romagna e sul Nord Appennino, altrove rovesci e temporali più irregolari e di moderata intensità. Potrebbe andare meglio lungo le coste in genere, sulla Pianura Padana centro-orientale e tempo più asciutto sulla Sardegna e sul Sud della Sicilia.  Le temperature sono attese in lieve, generale calo, magari un po’ più apprezzabile sul medio Adriatico, meno sulla Sicilia, con valori massimi mediamente compresi in pianura tra +25 e +30°C, qualche punta ancora verso i +32/+33°C o anche oltre, sulla Sicilia centro meridionale.