Alluvioni in Austria, danni nel Tirolo e nel Salisburghese: frane, colate di fango e località isolate [FOTO]

Anche l'Austria è stata colpita da forti piogge che hanno provocato frane e gravi alluvioni: particolarmente interessati dal maltempo il Tirolo e il Salisburghese

/
MeteoWeb

La situazione che ha portato al disastro in Germania e Belgio si è riprodotta nelle scorse ore anche in Austria, colpita da ieri sera da forti piogge che hanno provocato frane e gravi alluvioni. Particolarmente colpita la zona del Tirolo e del Salisburghese. Registrate piogge da 90 a 130 millimetri, con picchi fino a 190 millimetri che hanno causato alluvioni nelle Alpi settentrionali e nel Tirolo orientale.

Già ieri sera avevamo parlato della grave alluvione che ha colpito la località di Hallein, nel Salisburghese, dove il fiume Kothbach ha rotto gli argini, riversando enormi quantità di acqua per le strade della città che hanno spazzato qualsiasi cosa abbiano incontrato. Fino alla mattina di oggi, le autorità non avevano ricevuto alcuna segnalazione di feriti o dispersi. A Kuchl, nel Salisburghese, i servizi di emergenza hanno evacuato tre case dopo una frana.

In Tirolo, si registrano colate di fango, cantine e garage sotterranei allagati a seguito delle forti piogge. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Nelle zone particolarmente colpite, le piogge da 70 a 120 millimetri con picchi fino a 170 millimetri hanno portato allo sviluppo di alluvioni. Kelchsau (distretto di Kitzbühel) è rimasta isolata in mattinata a causa di una frana. Diversi corsi d’acqua sono esondati, tagliando le vie d’accesso alla località (vedi foto della gallery scorrevole in alto).

Secondo il Servizio Idrografico dello Stato del Tirolo, la situazione delle alluvioni sembra in via di allentamento e i livelli dell’acqua stanno diminuendo. Da sabato a domenica pomeriggio sono stati 536 gli interventi dei Vigili del Fuoco in tutto il Tirolo, di cui quasi la metà (450) a Kufstein. Il sindaco di Kufstein, Martin Krumschnabel, ha parlato di una situazione senza precedenti, con il centro della città sott’acqua dopo lo straripamento di alcuni corsi d’acqua. A Söll, si è verificata una frana ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito. 16 persone sono state evacuate in via precauzionale.

A causa degli smottamenti e delle frane numerose strade del Tirolo sono state chiuse. Domenica sono state colpite la Felbertauernstrasse, la Fernpassstrasse, la Achenseestrasse e numerose strade statali.  Nel Salisburghese, è stato sospeso il servizio ferroviario tra Golling e Werfen o tra Schwarzach Sankt Veit e Saalfelden poiché i binari sono parzialmente sott’acqua.

Al momento non è noto l’ammontare dei danni causati dalle forti piogge e dagli eventi conseguenti. In ogni caso, lo Stato assicura aiuti finanziari: i fondi del fondo statale per i disastri saranno utilizzati per attutire i danni provocati dai violenti fenomeni meteorologici.