Animali sepolti nella tomba dei padroni: legge approvata entro fine anno in Lombardia

La Lombardia approverà entro fine anno una legge che prevede che gli animali domestici possano essere sepolti nella tomba dei padroni

MeteoWeb

Entro la fine del 2021 la Regione Lombardia approverà una legge che permette la sepoltura degli animali domestici nella tomba del proprio padrone. La proposta è già stata inserita nelle disposizioni ministeriali del Comune di Milano. “Abbiamo una bozza di regolamento che sarà vagliata dalla commissione legislativa – ha spiegato a Il Messaggero, il presidente della commissione sanità, Emanuele Monti, promotore della legge assieme al collega Gianluca Comazzi -. Un gesto di attenzione verso chi condivide una vita con i propri animali. Abbiamo incontrato associazioni di malati, la pet Therapy è uno strumento socio sanitario acclarato e crea un forte legame tra gli animali e la popolazione più fragile».

Secondo la legge, per volontà del defunto o su richiesta degli eredi, sarà possibile cremare e poi tumulare gli animali da affezione nello stesso loculo del padrone o nella tomba di famiglia. Si tratta di una legge già attiva in Liguria.

“Molto bene – commenta Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente – Non possiamo aspettare lo spontaneismo locale. Presto arriverà una legge nazionale. La mia proposta è confluita nella riforma delle attività funerarie, il mio obiettivo è condurre battaglie culturali: permettere ai cani di viaggiare in treno e inserirli nello stato di famiglia”.