Anthony Fauci: “con variante Delta vaccinati si contagiano e possono contagiare esattamente come tutti gli altri”

Anthony Fauci mette in guardia i vaccinati: "con variante Delta si contagiano e possono contagiare". Tornano le restrizioni per chi ha avuto la somministrazione negli USA

MeteoWeb

La variante Delta è totalmente dominante negli Usa. Il quadro è completamente cambiato: il livello di virus nei vaccinati che si infettano, un evento più raro che può verificarsi, è esattamente lo stesso rispetto al livello di virus nelle persone non vaccinate” che vengono contagiate. Sono le parole del professor Anthony Fauci, immunologo consulente del governo americano, che nelle ultime ore ha parlato in più occasioni dopo le nuove linee guida dei Centers for disease control, che hanno raccomandato l’uso di mascherine al chiuso anche per vaccinati negli Usa. In una prima intervista a Msnbc, in particolare al programma ‘All in with Chris Hayes’, Fauci ha fatto riferimento a “dati chiari“. “Due mesi fa, il livello di virus nelle mucose di un soggetto vaccinato era nettamente inferiore: ora la variante Delta ha cambiato totalmente lo scenario“, le parole dello scienziato.

In una successiva intervista al programma ‘Morning Joe’, Fauci ha allargato il quadro. “Due mesi fa il Cdc ha detto che le persone vaccinate non dovevano indossare la mascherina al chiuso. Ora, è cambiata una cosa: è cambiato il virus. Il Cdc non ha fatto nessun ribaltone. Quando è stata fatta la precedente raccomandazione, avevamo a che fare soprattutto con la variante Alfa. Una persona vaccinata, se positiva, avrebbe difficilmente trasmesso il virus. Ora abbiamo a che fare con la variante Delta, che è molto più contagiosa. I dati più recenti, poi, mostrano chiaramente che quando una persona vaccinata viene infettata, può trasmettere il virus. Per questo, le linee guida sono state cambiate“, dice Fauci.

Negli USA, quindi, anche i vaccinati dovranno ricominciare ad indossare le mascherine al chiuso: obbligo da cui erano stati in precedenza esentati. La percentuale della popolazione americana vaccinata è del 56,51% sui 328 milioni di residenti nel Paese, di cui il 48,83% ha completato il ciclo vaccinale con entrambe le dosi. Più o meno la metà degli mericani, quindi, non sono vaccinati. In rapporto percentuale rispetto alla popolazione, il numero di vaccinazioni è sensibilmente più alto in Italia. Eppure negli USA non c’è alcun Green Pass.