Previsioni Meteo, confermato forte maltempo al Centro/Sud nel weekend: i dettagli e le zone più colpite

Previsioni meteo: vortice instabile in azione sul medio-basso Adriatico. Fine settimana con rovesci e temporali verso la parte d'Italia dove la siccità permane da molti giorni. I dettagli

MeteoWeb

Previsioni meteo per un fine settimana all’insegna di rovesci e temporali diffusi, questa volta all’indirizzo soprattutto delle regioni centro-meridionali. Tutti i modelli matematici sembrano piuttosto concordi nell’indicare una saccatura instabile di matrice settentrionale, con asse orientato proprio sul Mediterraneo centrale. Al suo interno, agirebbe anche un vortice depressionario attivo a tutte le quote,  collocato mediamente tra il medio e basso Adriatico, con condizioni talora anche di maltempo quasi autunnale.

Le regioni che, questa volta, verrebbero maggiormente interessate da rovesci e temporali, sarebbero soprattutto Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, anche diffusamente la Campania, specie centro-orientale, la Puglia interna e settentrionali, la Lucania e ancora buona parte dell’Emilia-Romagna e della Toscana settentrionale e orientale. Su queste aree potrebbero avere luogo precipitazioni più insistenti e più intense sia sabato che domenica, magari localmente anche di forte intensità, con rischio di qualche dissesto. Nubi e precipitazioni  un po’ su tutto il Centro Sud Appennino, ma diffusamente sulle regioni centro-meridionali, magari con fenomeni un po’ più irregolari sulle aree tirreniche, sul resto della Puglia, su Sud Lucania, sulla Calabria ionica e sul Centro Sud della Sicilia. Temporali di un certo rilievo sono attesi, secondo le previsioni meteo, anche sulla Sicilia settentrionale. Altri addensamenti riguarderanno i settori alpini e prealpini in genere, qui con rovesci sparsi ma temporali più localizzati; tempo relativamente migliore sull’alto Tirreno e sulle pianure centro-occidentali del Nord, dove magari potranno essere presenti nubi irregolari e qualche addensamento, ma con scarsi fenomeni e anche con locali schiarite soleggiate. Pochi fenomeni anche sulla Sardegna, essenzialmente sulla parte orientale, più asciutto altrove. Sotto l’aspetto termico, per la giornata di sabato sono attesi valori più miti, con temperature massime non oltre i +32°C e mediamente compresi tra +25 e +30°C in pianura; per domenica, è atteso un aumento al Nord, specie sulle aree pianeggianti centro occidentali, qui anche con valori verso i +34/+35°C; temperature pressoché stazionario e più miti altrove.