Maxi frana in Giappone: ritrovati alcuni sopravvissuti ad Atami

I soccorritori hanno tratto in salvo almeno 19 persone ad Atami, città giapponese travolta da un devastante torrente di fango

MeteoWeb

Atami, in Giappone, è stata travolta da un devastante torrente di fango, che ha trascinato via intere abitazioni e causato almeno due morti e decine di dispersi. La frana è stata causata da giorni di piogge intense, le stesse che stanno ostacolando il lavoro delle squadre di soccorso.

Nonostante questo, i soccorritori hanno tratto in salvo almeno 19 persone. Tra di loro, anche un’anziana coppia: Yoshie Yuhara e Eiji, entrambi 75enni, sono stati soccorsi dopo 26 ore. Tuttavia mancano ancora all’appello diverse persone.

Le terribili immagini da Atami hanno mostrato un fiume di fango sommergere numerosi edifici e una strada dopo aver distrutto il fianco di una collina.