Coronavirus, oggi in Italia 20 morti e 5.636 nuovi casi positivi: continuano a crescere i ricoverati in reparto, ma restano stabili le terapie intensive. Il bollettino

Coronavirus, il bollettino ufficiale appena fornito dalla protezione civile e aggiornato con i dati delle ore 16:00 di oggi, Martedì 10 agosto

MeteoWeb

I dati ufficiali e le ultime notizie sulla pandemia di Coronavirus forniti dalla protezione civile: nelle ultime 24 ore in Italia ci sono stati 20 morti, 4.125 guariti e 5.636 nuovi casi su 241.766 tamponi. Oggi è risultato positivo il 2,33% dei tamponi effettuati, in calo rispetto al dato di ieri. La Regione Sicilia comunica che tra i decessi segnalati oggi, 11 sono relativi ai giorni precedenti, motivo per il quale il bollettino odierno riporta un numero di morti giornalieri di 31, ma quelli verificatisi oggi sono solo 20.

Le Regioni con il maggior numero di contagi nelle ultime 24 ore sono Sicilia (848), Lazio (703) e Veneto (604).

Il bilancio aggiornato ad oggi in Italia è di:

  • 4.406.241 casi totali
  • 128.273 morti
  • 4.161.645 guariti 

I pazienti attualmente positivi al Covid-19 in Italia sono 116.323 così suddivisi:

  • 2.880 (+94) ricoverati in ospedale (2,48%)
  • 322 (-1) ricoverati in terapia intensiva (0,28%)
  • 113.121 (+1.375) in isolamento domiciliare (97,25%)

La Sicilia ha superato la soglia del 15% di occupazione dei posti letto in reparto, con 448 ricoverati (il limite della zona gialla era di 439). La zona bianca dell’isola, quindi, rimane appesa a un filo: tutto dipende dai ricoverati in terapia intensiva che oggi sono 50 (soglia zona gialla 66). La Sardegna, invece, ha raggiunto la soglia della zona gialla per i ricoverati in terapia intensiva (sono proprio 22, la cifra che fa scattare la zona gialla), mentre quelli in reparto sono 119, ancora lontani dai 240 che farebbero scattare la zona gialla nell’isola. Se i numeri rimarranno tali nei prossimi due giorni, le isole maggiori salveranno la zona bianca anche per la prossima settimana. Tutte le altre Regioni invece sono ancora in zona bianca con un margine molto ampio e non rischiano alcun passaggio in giallo, almeno per ora.

Qui tutti i dati da tutti i Paesi del mondo con gli aggiornamenti in tempo reale

La tabella con tutti i dati Regione per Regione: