Disastrosi incendi in Bolivia: 600mila ettari di terreno distrutti nel dipartimento di Santa Cruz

Gli incendi attivi sono al momento 20, mentre sono 7 le zone protette colpite

MeteoWeb

Situazione critica in Bolivia, nel dipartimento di Santa Cruz, dove quasi 600mila ettari di terreno sono stati distrutti dalle fiamme: le autorità hanno confermato che il 64% delle aree protette è stato ridotto in cenere soprattutto da roghi di origine dolosa.
Secondo l’ultimo aggiornamento fornito, gli incendi attivi sono al momento 20 e sono 7 le zone protette colpite: la maggior parte dei roghi è localizzata nelle foreste di Chiquitania, una regione compresa tra Amazzonia, pianure del Chaco e Pantanal, la più grande zona umida del mondo.