Gelati confezionati e fette biscottate contaminati da ossido di etilene: è allarme nei supermercati italiani [MARCHI E LOTTI]

Gelati, snack, fette biscottate di note marche: prosegue la 'strage silenziosa' dell'ossido di etilene in Italia. Ormai sono migliaia i prodotti richiamati in tutto il Paese

MeteoWeb

La nota catena di supermercati Coop ha pubblicato diversi avvisi di richiamo per alcuni prodotti perlopiù contaminati da ossido di etilene, la sostanza che ha causato nell’ultimo anno un deciso aumento dei richiami alimentari nel nostro Paese e in altre nazioni europee, per via di alcuni ingredienti – sesamo e carrube in particolare – contaminati e provenienti dall’India. In un caso, tra i richiami pubblicati da Coop, è stata invece riscontrata la presenza di OGM (Organismi geneticamente modificati), tra gli ingredienti degli alimenti.

Ecco di seguito i tre ultimi richiami:

  • Avviso di richiamo Gelati Mars Italia, limitatamente ai seguenti prodotti: SNICKERS – SNK Ice Bar 12*4*48g Mp (EAN 5000159460927), TWIX – TWIX Ice Bar 14*4*34.2g (EAN 5000159536370), BOUNTY – BTY Ice Bar 12*4*39.1g Mp (EAN 5000159536394), M&Ms – M&M’s Choco Ic Stick 12*4*63g Mp (EAN 85000159500678), M&M’s Pnt Ice Stick 12*4*62g ( EAN 5000159500654). Il motivo del richiamo: è indicato in “presenza di livelli di ossido di etilene (ETO) in uno degli ingredienti (E410 – farina di semi di carrube) in quantità superiore a quella indicata dalla normativa europea“. Marchio del produttore: MARS ITALIA S.p.A Se siete in possesso di confezioni riconducibili ai prodotti segnalati, vi preghiamo di non consumarli e di contattare il Servizio Consumatori di Mars Italia al numero gratuito 02/57514220. Analoghi prodotti con date di scadenza differenti rispetto a quelle indicate, così come altre referenze di Gelati, non sono oggetto di richiamo.