L’uragano Olaf tocca terra in Messico con venti di 155km/h: allarme alluvioni lampo e frane – VIDEO

L'uragano Olaf, di categoria 1, si è abbattuto sulla Bassa California del Sud, in Messico, con piogge torrenziali e venti di 155km/h

MeteoWeb

L’uragano Olaf, in evoluzione nell’Oceano Pacifico, ha toccato terra oggi nella regione fra Los Cabos e La Paz dello Stato messicano della Bassa California del Sud. L’uragano di categoria 1, secondo quanto riporta il National Hurricane Center (NHC) americano, si è abbattuto con venti di 155km/h e piogge torrenziali sulle località turistiche della regione. L’NHC prevede 125-250mm di pioggia nel settore meridionale della penisola, con punte fino a 380mm in località isolate, creando il pericolo di alluvioni lampo e frane. Previste anche onde di 5-7 metri.

Il Consiglio statale della Protezione civile del Messico ha disposto la sospensione delle attività lavorative del settore pubblico sia a Los Cabos sia a La Paz. Le autorità hanno evacuato un ospedale pubblico a Los Cabos per timore di possibili inondazioni. Per lo stesso motivo, hanno chiuso le scuole e interrotto le attività portuali. La protezione civile ha invitato i cittadini a non avventurarsi all’esterno della loro abitazioni nelle prossime ore. 37 voli nazionali e internazionali sono stati cancellati a causa dell’uragano.

Al momento le autorità non hanno registrato decessi o dispersi.

L’uragano Olaf sferza il Messico con forti venti [VIDEO]

I forti venti dell’uragano Olaf in Messico [VIDEO]

Le immagini dell’uragano Olaf in Messico [VIDEO]