Maltempo, i bollettini della Protezione Civile per il 10-11 settembre: forti temporali al Sud e sulle isole maggiori

Inizia oggi il peggioramento del meteo che nei prossimi due giorni porterà forti temporali al Sud e sulle isole maggiori: i bollettini della Protezione Civile

MeteoWeb

Si prospettano due giorni di forte maltempo al Sud e sulle isole maggiori a causa di un’area di bassa pressione che raggiungerà la Sardegna. Proprio sull’isola sarda, si sentiranno gli effetti peggiori, con forti piogge che potranno provocare alluvioni e dissesti. Forti temporali colpiranno anche Calabria e Sicilia. La conferma sul maltempo di domani arriva dai consueti bollettini di vigilanza meteorologica nazionale emessi oggi dal servizio meteorologico della Protezione Civile, che non ha ritenuto di dover lanciare un nuovo avviso di allerta meteo ma ha comunque evidenziato nei bollettini il maltempo nelle giornate del 10 11 settembre.

Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per il 10 settembre 2021

Precipitazioni: 

– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna, con quantitativi cumulati generalmente moderati, fino ad elevati sui settori orientali;

– da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Sicilia, Calabria centro-meridionale e sui settori alpini di Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Alto Adige e Trentino, con quantitativi cumulati deboli, puntualmente moderati su Sicilia e Calabria.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: massime in locale sensibile calo sulla Sardegna.

Venti: localmente forti orientali sulla Sardegna, in rotazione da ovest sui settori meridionali; localmente forti orientali sulla Sicilia meridionale.

Mari: molto mossi il Mare e il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia ed il Tirreno settore ovest.