Tornado a Fossoli di Carpi: “è stato come un terremoto, spostati mezzi di qualche tonnellata” – FOTO

La furia del tornado che ha colpito Fossoli di Carpi, oltre a squarciare le pareti, scoperchiare gli edifici e rompere vetrate, "ha spostato mezzi agricoli pesanti anche qualche tonnellata": "è stato come un terremoto"

/
MeteoWeb

Nel pomeriggio di domenica 19 settembre, almeno 7 tornado hanno colpito il Nord Italia. Tra quelli che hanno provocato i danni maggiori, c’è il vortice che si è formato a Fossoli di Carpi, nel Modenese. Oltre ai danni ingenti inferti all’aeroclub di Carpi, la tromba d’aria non ha risparmiato nemmeno la campagna circostante (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Coldiretti Modena ha eseguito un sopralluogo nelle aree più vicine all’epicentro del disastro.

Tra le aziende più colpite c’è la società agricola Bm di Fossoli, dove i ricoveri per attrezzi e i capannoni sono stati completamente distrutti. La furia del vento, riporta l’associazione agricola, oltre a squarciare le pareti, scoperchiare gli edifici e rompere vetrate, “ha spostato mezzi agricoli pesanti anche qualche tonnellata, riportando alla realtà le scene di devastazione del terremoto che 2012 avevano colpito l’area“. In tutta l’area circostante, aggiunge Coldiretti, “si registrano pesanti conseguenze: dalle piante di riso, in prossimità della raccolta, che a causa del vento si sono piegate e hanno perso i chicchi, fino alla dispersione di detriti che dall’aeroporto si sono sparsi su tutta la campagna circostante e che sarà necessario raccogliere con operazioni straordinarie di pulizia“. Emergono danni anche all’allevamento di pesci, a causa dei detriti che si sono accumulati nei laghetti.

Nel frattempo, la questione tiene già banco in Regione. “Ci attiveremo immediatamente – scrive la consigliera regionale Pd Palma Costi – per tutti gli interventi necessari sull’area dell’aeroporto dopo il disastro senza precedenti dovuto alla tromba d’aria che ieri ha devastato l’aeroporto di Fossoli distruggendo i velivoli, l’hangar e scoperchiando tre abitazioni adiacenti che si è scoperchiato. Siamo vicini al sindaco di Carpi Alberto Bellelli e a tutta la città per questa calamità davvero impressionante. Per fortuna la struttura antisismica, costruita con il sostegno della Regione, ha protetto le persone e non si sono registrati feriti gravi. La Regione insieme al Comune è già al lavoro per gestire queste fasi di emergenza, e siamo pronti a livello istituzionale a dare la massima collaborazione per il ripristino e la ricostruzione dell’area a servizio dell’aeroclub e dell’attività di volo della zona“.

Anche il gruppo Fdi in Assemblea legislativa regionale sprona in un’interrogazione alla giunta: “la Regione intervenga a sostegno del territorio carpigiano duramente colpito dalla tromba d’aria che, durante lo scorso fine settimana, ha devastato la zona di Fossoli, frazione del Comune di Carpi. La tromba d’aria, con venti a 300 chilometri orari, ha interessato una zona prevalentemente agricola, distruggendo alcuni capannoni e scoperchiando alcune case. Non si registrano feriti, ma in pochi secondi, la tromba d’aria ha devastato l’aeroporto di Carpi spazzando via gli hangar e alcuni velivoli, insieme ad abitazioni sulla Romana Nord e alcuni capannoni vicini“.

Nei video seguenti, le immagini del violento tornado che ha colpito Fossoli di Carpi.

Il devastante impatto del tornado sull’aeroclub di Carpi [VIDEO]

Tornado si abbatte sull’aeroclub di Carpi, devastato [VIDEO]

La violenza del tornado a Fossoli di Carpi [VIDEO]

Tornado investe alcune case a Fossoli di Carpi [VIDEO]

Impressionanti immagini del tornado a Fossoli di Carpi [VIDEO]

Il tornado che ha colpito il Modenese [VIDEO]

Le immagini del tornado a Fossoli di Carpi [VIDEO]

Il tornado del Modenese in lontananza [VIDEO]