Covid, il bollettino ISS: è vaccinato il 46% dei contagiati, il 36% dei ricoverati e il 45% dei morti

Covid, nell'ultimo mese 33.496 vaccinati hanno preso il virus, 2.133 vaccinati sono stati ricoverati in ospedale e 578 vaccinati sono morti. I dati dell'Istituto Superiore di Sanità

MeteoWeb

Crescono ancora le percentuali di vaccinati che si contagiano, vengono ricoverati e muoiono di Covid-19 in Italia: il dato è fornito dall’ultimo bollettino del monitoraggio settimanale pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità la scorsa settimana. Negli ultimi 30 giorni, tra tutti i contagiati rilevati in Italia (84.368), il 46% aveva già ricevuto il vaccino. Tra tutti i ricoverati in ospedale (6.652), il 36% aveva già ricevuto il vaccino. Tra tutti i morti (1.404), il 45% aveva già ricevuto il vaccino. Ecco tutti i dati del bollettino:

Totale popolazione con più di 12 anni: 54.009.901

  • Non vaccinati: 10.307.179 (19,1%)
  • Vaccinati con ciclo incompleto: 3.862.335 (7,1%)
  • Vaccinati con ciclo completo: 39.840.387 (73,8%)

Totale nuovi casi positivi negli ultimi 30 giorni: 84.638

  • Non vaccinati: 45.790 (54,1%)
  • Vaccinati con ciclo incompleto: 5.352 (6,3%)
  • Vaccinati con ciclo completo: 33.496 (39,6%)

Totale ospedalizzazioni: 6.652

  • Non vaccinati: 4.274 (64,2%)
  • Vaccinati con ciclo incompleto: 245 (3,7%)
  • Vaccinati con ciclo completo: 2.133 (32,1%)

Totale decessi: 1.404

  • Non vaccinati: 775 (55,2%)
  • Vaccinati con ciclo incompleto: 51 (3,6%)
  • Vaccinati con ciclo completo: 578 (41,2%)

Confrontando i dati con quelli del report ufficiale del governo sulle vaccinazioni, possiamo notare la grande discrepanza tra numero di vaccinati attuali e quelli invece del bollettino dell’Istituto Superiore di Sanità. Secondo il sito ufficiale del governo, infatti, ad oggi l’81,2% degli italiani è vaccinato con ciclo completo, mentre un altro 4,3% ha ricevuto la prima dose ed è in attesa della seconda. I non vaccinati, quindi, sono soltanto il 14,5% degli italiani con più di 12 anni. Invece secondo il bollettino dell’ISS, i vaccinati con ciclo completo sarebbero il 73,8%, quelli con una dose il 7,1% e i non vaccinati il 19,1%. E’ chiaro che si tratta del dato di oltre un mese fa, e che il reale numero di contagiati, ricoverati e morti tra i vaccinati di oggi è ancor più elevato.