La NASA celebra la Notte della Luna con la “Moona Lisa”: è italiana la foto astronomica del giorno

La foto dell'astrofila italiana Marcella Giulia Pace è l'APOD del giorno: l'immagine della Gioconda emerge dal mix di immagini colorate della Luna

MeteoWeb

La foto astronomica del giorno scelta dalla NASA per celebrare la Notte della Luna unisce arte e scienza e parla italiano. Ancora una volta, una foto dell’astrofila siciliana Marcella Giulia Pace, ormai una “veterana”, è stata scelta come APOD (Astronomy Picture of the Day) da parte dell’agenzia spaziale americana. Nella foto, chiamata ‘Moona Lisa’, l’immagine della Gioconda emerge dal mix di immagini colorate della Luna.

E’ un lavoro di Optical Art che unisce scienza, arte, osservazione, percezione, illusione e ingegno: tutti termini che vestono perfettamente l’atteggiamento di Leonardo da Vinci nei confronti della realta’. Leonardo da Vinci capi’ che i motivi che spiegano il colore del cielo, erano gli stessi che determinano i differenti colori della Luna al suo sorgere o al suo nascere“, osserva Pace, e osservando da vicino la Moona Lisa “si perde il disegno del volto e appaiono tante lune con i loro colori naturali, disposti come fossero i pixel di una normale foto“. L’immagine finale, prosegue l’autrice della foto, “e’ il remissaggio di un lavoro realizzato da Gianni Sarcone nel 1997, che riproduceva il capolavoro leonardesco con 142 perline di colore perfettamente spaziate, poste alle intersezioni di una rete triangolare bidimensionale immaginaria. Qui, al posto delle palline, e’ la tavolozza di Lune colorate riprese dall’immagine ‘Colors of the Moon‘”, la foto di Marcella Giulia Pace che era stata l’APOD della NASA dell’11 novembre 2020. Per riprodurre le parti piu’ scure del dipinto e’ stata inserita la luce cinerea della Luna, cioe’ la manifestazione luminosa sulla superficie scura della Luna della lucentezza solare riflessa dagli oceani terrestri, descritta piu’ di 500 anni fa proprio da Leonardo da Vinci.