Eruzione alle Canarie: nuova colata raggiunge il mare, i due delta lavici si sono fusi e ora misurano 40 ettari [FOTO e VIDEO]

Una nuova colata di lava del vulcano Cumbre Vieja ha raggiunto il mare: è la terza a raggiungere l'oceano

  • delta la palma
  • eruzione vulcano la palma
  • eruzione vulcano la palma
  • eruzione vulcano la palma
/
MeteoWeb

La qualità dell’aria nei comuni vicino al vulcano La Palma continua a essere “sfavorevole” anche oggi, motivo per cui viene mantenuta la sospensione dell’attività nelle scuole di El Paso, Los Llanos de Aridane, Tazacorte, Tijarafe e Puntagorda.
Il National Geographic Institute (IGN) ha registrato una dozzina di terremoti sull’isola durante la prima mattinata, la maggior parte dei quali con epicentro a Villa de Mazo e Fuencaliente de La Palma.

Una nuova colata di lava del vulcano Cumbre Vieja ha raggiunto il mare: è la terza a raggiungere l’oceano dopo che un’altra colata lavica è defluita sulla costa la scorsa settimana nell’area della spiaggia di Los Guirres e dopo la prima striscia creatasi nelle prime settimane dell’eruzione.

Il Piano Speciale di Protezione Civile e Soccorso per il Rischio Vulcanico delle Isole Canarie (Pevolca) ha reso noto che la lava continua ad avanzare sulle colate laviche esistenti.
I delta lavici si sono praticamente fusi e raggiungono ora i 40,90 ettari, mentre l’area interessata dall’eruzione vulcanica ammonta ora a 1.019,79 ettari, con una larghezza massima tra i flussi di 3.100 metri.

La Palma: i due delta lavici si sono uniti [VIDEO]

La Palma: 3 punti di contatto tra la lava e il mare [VIDEO]