Maltempo Sicilia: situazione critica tra Palermo e Caltanissetta, strade invase da acqua e fango

Maltempo in Sicilia: numerose le strade allagate e le richieste di soccorso giunte ai vigili del fuoco

MeteoWeb

Ancora danni e disagi in Sicilia, per l’ondata di maltempo in atto da ieri: numerose le strade allagate e le richieste di soccorso giunte ai vigili del fuoco.
Secondo l’ultimo aggiornamento della Protezione Civile regionale, nel Palermitano, a Scillato, è segnalata presenza d’acqua, detriti e fango lungo le strade; a Gangi per l’esondazione del torrente Raino due famiglie sono bloccate nelle loro abitazioni; a Valledolmo registrato uno smottamento di terra e fango sulla SP 8, in contrada Rovitello; a Lascari allagamento di alcune abitazioni; a Cefalù allagamento in via dell’Imprenditoria nel sottopasso davanti l’Hotel Costa Verde.
In provincia di Caltanissetta, a Serradifalco una tromba d’aria ha sradicato ulivi secolari lungo la strada statale 122; il tratto ferroviario tra la strada statale 640 e il passaggio a livello di Serradifalco è interrotto; collegamento interrotto nella strada statale 122 tra Canicattì e Caltanissetta in contrada Salice.

Per quanto riguarda i trasporti ferroviari, è ancora interrotta la tratta Roccapalumba-Montemaggiore Belsito per la presenza acqua sui binari; interrotta anche la tratta ferroviaria zona Serradifalco – Canicattì.

Disagi si registrano lungo la SS 643 dal km 21+700 al km 19+100 Polizzi Generosa – Scillato; chiusa la strada statale 640 direzione raccordo Pietraperzia; chiusa momentaneamente la strada statale 113 (Messina) per un Tir in avaria.

La Protezione civile ha reso noto che sono in corso interventi per non chiudere le SP 117 Montemaggiore Belsito e SP 21 Sciara: si stanno pulendo le carreggiate per sversamento di terreno; problemi su Valledolmo ex Consortile 8 chiusa al transito.

Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting:

Maltempo in Sicilia, tornado semina danni a Canicattì: alberi abbattuti e tetti divelti – VIDEO