Covid: Liguria, Marche, Trento e Veneto in zona gialla da lunedì 20 Dicembre

Liguria, Marche, Provincia Autonoma di Trento e Veneto in zona gialla: superati i parametri di occupazione delle terapie intensive e dei reparti ordinari

MeteoWeb

Da lunedì 20 Dicembre Liguria, Marche, Provincia Autonoma di Trento e Veneto passeranno in zona gialla: sarebbe questo l’indirizzo espresso dalla cabina di regia che sarà recepito oggi con un’ordinanza del Ministro della Salute.
Gli indicatori decisionali hanno fotografato il superamento dei parametri di occupazione delle terapie intensive (fissati al 10%) e dei reparti ordinari (al 15%) di Veneto (intensive al 15% e ricoveri al 16%), Liguria (13,7% e 17,9%), Marche (16,7% e 15,6%) e Provincia di Trento (21,1% e 17,6%). Si salva per un soffio la Lombardia, che ha il 9,5% di occupazione nelle rianimazioni e il 14% nei reparti ordinari.
Rimangono in giallo Friuli Venezia Giulia (con le intensive al 18,3% e i reparti al 22,6%, a rischio nelle prossime settimane addirittura di zona arancione), Calabria (11,8% e 20,8%) e provincia di Bolzano (18% e 16%). Quanto all’incidenza, salita a 241 casi per centomila a livello nazionale, vede proprio Bolzano al top in Italia con ben 566,8 casi per centomila. Seguono il Veneto, in netto aumento con 498,9 casi (era a 365,5 una settimana fa), il Friuli con 376,8, la Valle d’Aosta con 330,1, la Liguria con 313,1 e la Provincia di Trento con 299,8.