Allerta Meteo, ondata di maltempo invernale al Centro-Sud: abbondanti nevicate sull’Appennino, rischio neve fin sulla costa

Allerta Meteo: un’ondata di maltempo invernale colpirà il Centro-Sud domenica 9 gennaio, portando abbondanti nevicati sull’Appennino centro-meridionale. Rischio di neve fin sulla costa tra Romagna e Marche

MeteoWeb

Forti piogge hanno colpito oggi le regioni del Sud, in particolare Sicilia, Calabria e Puglia, prima dell’arrivo di un’ondata di maltempo invernale che, nella giornata di domani, porterà neve fino a bassa quota al Centro-Sud.

Oggi la regione più colpita dalle piogge è stata la Sicilia, in particolare la costa settentrionale, dove si registrano 69mm a San Salvatore di Fitalia, 58mm a Campogrande, 54mm a Castelbuono, 51mm a Barcellona Pozzo di Gotto, 48mm a Cefalù, 47mm a Messina, 45mm a Bagheria, 40mm a Patti, 37mm a Pettineo, 36mm a Palermo. Piogge che hanno provocato alcuni disagi e allagamenti, come a Palermo e provincia.

Forti piogge hanno interessato anche alcune zone di Calabria e Puglia, dove segnaliamo i seguenti accumuli giornalieri: 64mm a Solano, 48mm a Santa Cesarea Terme, 46mm a Sant’Alessio in Aspromonte, 38mm a Crucoli, 37mm a Cirò, 36mm a Bagnara, Sinopoli, 35mm a Cerfignano, 33mm a Otranto, Scilla, 29mm a Ortelle.

Nella giornata di domani, domenica 9 gennaio, un’ondata di maltempo invernale colpirà il Centro-Sud, portando abbondanti nevicati sull’Appennino centro-meridionale. Tra Romagna e Marche, la neve potrebbe arrivare fin sulla costa, imbiancando Rimini e Ancona già in mattinata. Neve abbondante anche in Abruzzo fino a quote molto basse. Nel corso del pomeriggio-sera, la neve interesserà anche Calabria e Sicilia, scendendo fino a bassa quota.

Previsti anche forti venti nord-occidentali, con rinforzi di burrasca, sulla Sardegna e sulla Sicilia; localmente forti nord-occidentali sui settori tirrenici centro-meridionali, con rinforzi sulle coste.

Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting: