Snow roller: i rotoli di neve creati dalla natura

Questi rari fenomeni meteorologici che sono gli snow roller si possono osservare in Europa e in Nord America, ma richiedono condizioni particolarissime con la quale la natura si diverte a sorprendere

MeteoWeb

Quello degli snow roller è un rarissimo fenomeno meteorologico che ha come oggetto il manto nevoso: si tratta di una particolare specie di rotoli di neve, arrotolati su sé stesse proprio da madre natura.
Non è possibile individuare il punto  o il paese in cui si formeranno perché si devono verificare una serie di particolari condizioni, ma potenzialmente tutte le zone interessate da grandi nevicate possono essere la location ideale in cui osservare questo affascinante gioco della natura.

Cosa sono gli snow roller e come si formano

snowrollAppaiono come soffici cuscini di nuvola o come giganteschi marshmallow, ma gli snow roller sono le palle di neve che vengono create direttamente da madre natura.
Questo fenomeno si verifica sul manto nevoso quando agglomerati di neve si accumulano e rotolano lungo pendii più o meno dolci.

Questi “rulli di neve” si presentano con una forma cilindrica e con una spirale visibile al loro interno, appaiono talvolta semivuoti all’interno, questo nel momento in cui gli strati più interni iniziano ad essere più sottili e si disintegrano sotto il peso degli strati più esterni.

Per formarsi hanno bisogno di condizioni ottimali, in particolare: lo strato superficiale dev’essere di neve bagnata con una temperatura vicino al punto di fusione; il manto nevoso deve trovarsi su una superficie ghiacciata o su neve polverosa che non si attacchi con lo strato soprastant; dev’essere poi presente un’inclinazione del terreno; infine, il vento deve essere abbastanza forte da riuscire a spingere i rotoli di neve, ma non troppo veloce perché in tal caso non consentirebbe la loro formazione.

Infatti, il vento quando inizia a soffiare spinge la neve a muoversi rotolando sul terreno, qui questo primo agglomerato comincia a raccogliere materiale lungo il cammino, mano a mano che il rotolo si fa più grande gli strati si compattano e si possono ammirare snow roller che hanno le dimensioni di una pallina da tennis ma anche cumuli che arrivano persino a raggiungere qualche metro di diametro.

A caccia di snow roller

Rolling_snowIn passato gli snow roller sono stati scambiati per le palle di neve delle fate, perché apparivano come il frutto di giochi tra bambini, analoghi alle palle iniziali con cui si formano i pupazzi di neve, ma misteriosamente senza che vi fosse presenza di impronte sulla neve intorno agli stessi.
Questo fenomeno appare in zone che sono interessate da nevicate frequenti, come ad esempio il Nord Europa e il Nord America, qui il fenomeno meteorologico è stato osservato in Ohio, diverse volte a Cincinnati; in Pennsylvania, a Venus; nelle Rocky Mountains del Colorado, nella località di Krkonoše, dove i turisti delle Parco Nazionale delle Montagne Rocciose si sono soffermati ad ammirarli.

Negli anni passati, sul nostro continente sono stati individuati nel Somerset, in Gran Bretagna, ma anche fotografate in Repubblica Ceca, dove hanno raggiunto grandi dimensioni.
Non è possibile dire dove e quando si verificheranno, quindi per andare a caccia di snow roller non resta che recarsi nella natura e aspettare che le condizioni siano favorevoli per consentire di osservare questo fenomeno e tutta la sua evocativa magia.