Salvini: “per me dal 31 marzo basta emergenza e addio al Green Pass, ridiamo ossigeno, lavoro e speranza”

Salvini: "la mia posizione è che non si debba rinnovare lo stato di emergenza e anche che lo strumento del Green Pass e del Super Green Pass debba essere superato”

MeteoWeb

Con la situazione in miglioramento, sempre più esperti del settore ed esponenti politici chiedono un deciso alleggerimento delle restrizioni legate alla pandemia, sulle orme di quanto già deciso in numerosi Paesi europei. Anche il parere di Matteo Salvini, segretario della Lega, va in questa direzione.

Siamo a livello di vaccinazione oltre il 90%, riapriamo, ridiamo ossigeno, fiducia, lavoro, speranza. Domani si potrà stare senza mascherine all’aperto e il 31 marzo scade lo stato di emergenza: la mia posizione è che non si debba rinnovare, e anche che lo strumento del Green Pass e del Super Green Pass debba essere superato, ha detto Salvini in collegamento da Milano, nel corso della registrazione di Porta a Porta su Rai1.

Covid, il Governo si impegna: “valutiamo la riduzione dell’uso del Green Pass già da marzo all’aperto, ragionevole abolirlo ad aprile”