Forte terremoto in Emilia Romagna: paura a Parma e Modena, scossa avvertita in tutto il Nord

Paura in serata al Nord Italia per una forte scossa di terremoto avvenuta in Emilia Romagna

/
MeteoWeb

Una forte scossa di terremoto si è verificata pochi minuti fa in Emilia Romagna. La stima ufficiale riporta un evento di magnitudo 4 avvenuto alle 19:55 a Bagnolo in Piano, in provincia di Reggio Emilia. La scossa è avvenuta a 7,3km di profondità ed è stata avvertita in tutto il Nord Italia, anche nelle grandi città come Milano, Bologna e Verona.

Paura e tante telefonate alla Protezione Civile e alle forze dell’ordine a seguito della scossa di terremoto. La gente è scesa in strada, ma al momento non ci sono state segnalazioni di danni, secondo quanto emerge dalle prime verifiche della sala operativa del Dipartimento della Protezione Civile. I controlli sono ancora in corso.

È stata una scossa breve, ma avvertita nettamente nella bassa emiliana, fra Modena e Reggio Emilia. È stata avvertita nettamente nei due capoluoghi, ma anche in molte aree limitrofe, fino nelle aree di confine di Lombardia e Veneto. Anche se non sembrano esserci conseguenze, il terremoto ha risvegliato la paura in una zona, che quasi dieci anni fa, fu duramente colpita da un sisma che provocò morti e danni.