Covid: il capo epidemiologo della Svezia Anders Tegnell si dimette e passa all’Oms

Tegnell, capo epidemiologo svedese dal 2013 e artefice della strategia soft della Svezia contro il Covid, ha annunciato che lascerà il suo incarico per andare a lavorare per l'Organizzazione mondiale della sanità

MeteoWeb

Il Covid ha reso noto nel mondo il nome di Anders Tegnell, artefice della strategia della Svezia per affrontare la pandemia. Capo epidemiologo svedese dal 2013, Tegnell ha adottato un approccio soft, rifiutandosi di decretare rigidi lockdown nazionali ma preferendo puntare sul distanziamento sociale e il senso di responsabilita’, mantenendo scuole, negozi, uffici e ristoranti aperti.

Oggi Tegnell ha annunciato che lascera’ il suo incarico per andare a lavorare per l’Organizzazione mondiale della sanita’ (Oms). Il 65enne da lunedi’ 14 marzo fara’ parte in qualita’ di “esperto di alto livello di un nuovo gruppo che coordinera’ il lavoro tra l’Oms, l’Unicef e l’organizzazione dei vaccini Gavi”, ha fatto sapere Stoccolma, precisando che tra gli obiettivi del gruppo c’e’ quello di “rendere i vaccini per il Covid-19 disponibili per quei Paesi che non sono in grado di comprarne da soli”.