Anche l’ESA sospende le passeggiate spaziali con le tute EMU

La sospensione è necessaria per consentire ai tecnici di indagare le cause della perdita d'acqua avvenuta a marzo nella tuta di Maurer,

MeteoWeb

L’Agenzia Spaziale Europea ha comunicato la sospensione delle passeggiate spaziali per i suoi astronauti con le tute spaziali EMU (Extravehicular Mobility Unit) di fabbricazione americana. L’interruzione, anticipata ieri anche dalla NASA, è stata decisa per indagare su un incidente, avvenuto lo scorso marzo all’astronauta tedesco Matthias Maurer, astronauta tedesco dell’ESA.

Finché le attività extraveicolari del segmento orbitale statunitense della ISS (Stazione Spaziale Internazionale) con il sistema EMU della NASA saranno sospese, gli astronauti dell’ESA non effettueranno alcuna passeggiata spaziale“, ha comunicato l’Agenzia Spaziale Europea.

Ieri, durante conferenza stampa per il test di volo della capsula Starliner Boeing, la vice direttrice del programma per la ISS presso il Johnson Space Center della NASA aveva comunicato la sospensione all’uso delle tute EMU per consentire ai tecnici di indagare le cause della perdita d’acqua avvenuta a marzo nella tuta di Maurer, un incidente simile a quello capitato a Luca Parmitano nel 2013.