In Inghilterra la siccità peggiore dal 1976: vietato irrigare, “denunciate i vicini”

Lo scorso mese è stato il più secco che si ricordi dal 1836 nei settori sudorientali e centro-meridionali dell'Inghilterra

MeteoWeb

La siccità colpisce ampie zone dell’Europa e molti Paesi, tra cui Spagna, Portogallo, Francia, Olanda e Regno Unito, sono costretti a ricorrere a misure di emergenza per contrastare la carenza idrica. Negli otto mesi da novembre a luglio, l'Inghilterra ha avuto la siccità peggiore dal 1976, quando gran parte del Paese dovette fronteggiare il problema della mancanza d'acqua. Lo scorso mese è stato il più secco che si ricordi dal 1836 nei settori sudorientali e centro-meridionali dell'Inghilterra.  

Da oggi, alle persone che vivono nell'Hampshire e nell'Isola di Wight, in Inghilterra, sarà vietato l'uso di irrigatori e tubi di gomma nei giardini; lo stesso dovranno fare i clienti della compagnia South East Water nel Kent e nel Sussex dalla prossima settimana. Le agenzie di fornitura dell'acqua hanno inoltre invitato gli utenti a denunciare i vicini che irrigano i giardini.  

C'è una legge del 1991 che consente alle società idriche di infliggere multe fino a 1.000 sterline. South East Water ha smentito che utilizzerà droni ed elicotteri per individuare le violazioni ma ha detto che conta sulla "buona volontà" dei clienti.