Le Previsioni Meteo per Domenica 25 Settembre: maltempo sulle elezioni

Previsioni Meteo particolarmente preoccupanti per Domenica 25 Settembre: nel giorno delle Elezioni politiche rischio di forte maltempo su mezza Italia

MeteoWeb

Le condizioni meteo possono condizionare tutti gli aspetti della vita di una comunità, compreso il più importante appuntamento civico di uno stato: le elezioni. E l’Italia domenica 25 settembre tornerà al voto per un appuntamento elettorale importantissimo, in quanto segnerà la fine di una legislatura molto tormentata, vissuta senza una maggioranza politica in parlamento e quindi trascorsa con il susseguirsi di tre improbabili governi di “grandi intese“. E’ la prima volta nella storia che in Italia le elezioni politiche si svolgono in autunno: dal 1948 al 2018, tutte le precedenti 18 elezioni si erano sempre svolte in primavera, a marzo (1994 e 2018), aprile (1948, 1963, 1992, 1996, 2006 e 2008) o maggio (1958, 1968, 1972 e 2001), una sola volta a fine febbraio (2013) o al più tardi nel mese di giugno (1953, 1976, 1979, 1983 e 1987).

Meteo Elezioni: se e quando le condizioni meteorologiche possono condizionare il voto

Più volte nella storia della politica italiana si è attribuita la scarsa affluenza alle urne alle condizioni meteo, soprattutto quando a maggio e giugno la data del voto coincideva con le prime giornate calde e soleggiate che invogliavano i cittadini a trascorrere il fine settimana o la domenica fuori porta, mettendo in secondo piano la partecipazione alle elezioni. Per questo motivo prima del voto del 2006 il governo Berlusconi approvava una legge che disponeva lo svolgimento delle elezioni su due giorni, la domenica e il lunedì, proprio per consentire di votare in un giorno feriale a tutti coloro che avevano difficoltà nel festivo.

Stavolta, invece, si vota solo la domenica (dalle 07:00 alle 23:00) ma ad inizio autunno: l’inedito del voto autunnale potrebbe rivelare queste sorpresa sotto il profilo della partecipazione, anche perché le previsioni meteo per domenica 25 settembre non promettono nulla di buono e certamente non spingeranno molta gente a vacanze, gite fuori porta o attività all’aperto.

elezioni politiche

Le Previsioni Meteo per domenica 25 Settembre, il giorno delle Elezioni

A quattro giorni dalle elezioni, infatti, è sempre più probabile il brusco peggioramento delle condizioni meteo atteso per il weekend in Italia: sabato 24 inizierà a piovere al Nord/Ovest con piogge in intensificazione nel corso della giornata e forti temporali sulla Liguria nel pomeriggio-sera. Il maltempo in serata si estenderà al resto del Nord e alla Toscana, dove avremo una notte da lupi. Domenica 25 Settembre il maltempo dovrebbe colpire, in base agli ultimi aggiornamenti, le Regioni centrali tirreniche con forti temporali tra Toscana, Umbria e Lazio: città grandi e popolose come Firenze, Pisa, Perugia, Livorno, Grosseto, Viterbo e soprattutto Roma, rischiano di essere pesantemente condizionate dal maltempo per tutto l’arco della giornata elettorale. Al Nord, i fenomeni estremi si concentreranno al Nord/Est, in particolare sul Friuli Venezia Giulia.

Al Sud, invece, i cieli saranno nuvolosi con temperature in aumento e venti di scirocco dopo il maltempo e il freddo anomalo delle prossime ore. A tal proposito, per monitorare nel modo migliore possibile la situazione meteo in tempo reale, forniamo un elenco delle pagine con tutte le informazioni utili per seguire il nowcasting meteorologico minuto per minuto: