Terremoto in Messico, tsunami sulle coste: l’oceano invade Manzanillo | VIDEO

Il Pacific Tsunami Warning Center ha affermato che onde fino a 3 metri potrebbero colpire il Messico dopo il violento terremoto: le immagini dello tsunami

MeteoWeb

A seguito del violento terremoto di magnitudo 7.6 che si è verificato davanti alla costa sudoccidentale del Messico, è in atto uno tsunami sulle coste del Paese. Significative inondazioni stanno colpendo Manzanillo, nello stato di Colima, dove si registra anche una vittima e danni materiali. Nei video in fondo all’articolo, le immagini dell’acqua dell’oceano che invade le strade della località. La popolazione è stata esortata ad evitare le coste mentre è stata attivata l’allerta tsunami a Lázaro Cárdenas, Michoacán e a Manzanillo, nello stato di Colima. 

Immediatamente dopo il terremoto, il Pacific Tsunami Warning Center ha affermato che onde fino a 3 metri potrebbero colpire il Messico. Secondo l’organizzazione, onde di tsunami inferiori a 0,3 metri potrebbero verificarsi anche lungo le coste del Pacifico di Colombia, Costa Rica, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama e Perù. 

L’epicentro del potente terremoto si è verificato in una regione scarsamente popolata dello stato di Michoacan, molto vicino alla costa. A Città del Messico, a circa 400km di distanza, sono state segnalate scosse “da leggere a moderate“. Non ci sono vittime o danni noti ancora registrati a Città del Messico, secondo il sindaco della città, Claudia Sheinbaum. I canali di notizie locali hanno riferito che i Vigili del Fuoco hanno chiuso al pubblico alcuni edifici a Città del Messico a causa dei timori di un crollo. 

Terremoto e tsunami in Messico, l’acqua invade Manzanillo | VIDEO

Terremoto in Messico, tsunami a Manzanillo | VIDEO

Violento terremoto e tsunami in Messico | VIDEO