Uragano Ian, landfall in Florida: venti potentissimi e devastanti storm surge, Fort Myers Beach è sommersa | FOTO e VIDEO

I venti più distruttivi dell’uragano Ian hanno iniziato a colpire la costa sudoccidentale della Florida, mentre l’oceano sta già sommergendo diverse località

  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
  • uragano ian florida
    NOAA
/
MeteoWeb

I venti più distruttivi dell’uragano Ian hanno iniziato a colpire la costa sudoccidentale della Florida oggi, sferzando lo stato con forti piogge e spingendo un devastante storm surge (innalzamento del livello del mare) dopo essersi rafforzati fino alla soglia della categoria 5, la più alta sulla scala Saffir-Simpson. Alimentato dalle acque calde del Golfo del Messico, Ian è cresciuto fino a diventare un catastrofico uragano di categoria 4 con venti massimi di 250km/h, secondo il National Hurricane Center (NHC).  

Ian ha toccato terra come uragano di categoria 4 nel sud-ovest della Florida vicino a Cayo Costa, con venti vicino a 240km/h, rende noto il servizio meteo Usa.

Gli effetti dell’uragano Ian già in atto 

I venti prodotti dall’uragano Ian stanno raggiungendo punte di 180km/h in Florida. A Naples Grand Beach, Punta Rassa, Sanibel Island, Captiva e St. James City, che si trovano nella zona occidentale dello stato, il picco di velocità ha superato i 160km/h. Devastanti storm surge, con aumenti de livello del mare di 2-3 metri, sono segnalati su vaste zone lungo la costa. Fort Myers Beach è già sommersa, come dimostrano le spaventose foto della gallery scorrevole in alto e i video in fondo all’articolo.  

Tornado isolati si sono sviluppati molto prima del landfall. Un tornado ha danneggiato piccoli aerei e un hangar all’aeroporto di North Perry, lungo la costa atlantica. Più di un milione case e aziende sono senza elettricità e Florida Power and Light ha avvertito coloro che si trovavano sulla strada di Ian di prepararsi per giorni di blackout. 

Le previsioni

Ian ha raggiunto la Florida dopo aver portato distruzione nella parte occidentale di Cuba, dove due persone sono morte e la tempesta ha fatto crollare la rete elettrica del Paese. Secondo le previsioni, Ian dovrebbe scaricare sulla penisola della Florida piogge torrenziali da 300 a 450mm su un’ampia area che include Tampa, Orlando e Jacksonville nell’angolo nordorientale dello stato.  

Catastrofici storm surge potrebbero raggiungere i 3,5 metri attraverso oltre 400 chilometri di costa, da Bonita Beach a Englewood, ha avvertito l’NHC. L’acqua dell’oceano si è ritirata dalla Baia di Tampa, lasciando scoperte parti del fondale fangoso. Inondazioni improvvise sono possibili in tutta la Florida. I meteorologi hanno messo circa 193km della costa orientale della Florida centrale sotto allerta uragano, segnalando che Ian potrebbe rimanere un uragano più a lungo del previsto mentre si sposta nell’entroterra. 

Evacuazioni 

Più di 2,5 milioni di persone sono soggette a ordine di evacuazione. Il governatore Ron DeSantis ha affermato che lo stato ha 30.000 uomini, squadre di ricerca e soccorso urbane e 7.000 soldati della Guardia Nazionale dalla Florida e da altri luoghi pronti ad aiutare una volta che la tempesta sarà passata.  

Le autorità della città di Naples hanno annunciato un coprifuoco di emergenza a causa dell’uragano, invitando i residenti a rimanere al riparo fino a che la tempesta non sarà passata. Lo stesso invito è stato ribadito anche dal governatore. “Anche dopo che la tempesta sarà passata, fate attenzione ad evitare le linee elettriche e a possibili alluvioni: fate attenzione al possibile crollo degli alberi e non guidate a meno che non sia necessario“, ha detto, aggiungendo che gli edifici senza accesso a corrente elettrica sono destinati ad aumentare nelle prossime ore.  

Intanto la portavoce della Casa Bianca, Karine Jean-Pierre, ha annunciato che domani il presidente Joe Biden visiterà il quartier generale della Federal Emergency Management Agency (Fema) a Washington, per “ricevere un briefing sugli sforzi in risposta all’uragano”.

Quasi 8 mila persone hanno raggiunto i rifugi nella contea di Hillsborourgh. Allarme anche a Tampa.

23 migranti dispersi al largo della Florida  

L’uragano Ian potrebbe aver già causato altre vittime, dopo i due morti a Cuba: 23 migranti sono scomparsi al largo della Florida dopo che un battello cubano è affondato, ha reso noto la Polizia di frontiera americana.

Quattro migranti cubani hanno raggiunto a nuoto Stock Island, nelle Keys, dopo che la loro imbarcazione è affondata a causa della tempesta, ha riferito il capo della polizia di frontiera di Miami. Le ricerche sono adesso in corso degli altri 23 migranti che si ritiene si trovassero sullo stesso barcone.

Uragano Ian, devastante storm surge a Fort Myers Beach | VIDEO

Uragano Ian, Fort Myers Beach sferzata da fortissimi venti e sommersa dall’acqua | VIDEO

Uragano Ian, auto sommerse a Fort Myers Beach | VIDEO

Fort Myers Beach è sott’acqua per l’uragano Ian | VIDEO

Uragano Ian, primi effetti in Florida, venti potentissimi | VIDEO