Ingenuity avvista qualcosa di inaspettato nell’ultimo volo

Ingenuity ha completato con successo il volo, ma la NASA sta cercando di capire cos'è successo

MeteoWeb

L’elicottero Ingenuity, che sta esplorando il cratere Jezero su Marte insieme al suo partner Perseverance, aveva qualcosa sul “piede” durante un recente volo. Gli ingegneri hanno rilevato la presenza di detriti durante il 33° volo del drone della NASA, a fine settembre, e hanno notato che le immagini mostravano “qualcosa” volare via dal piccolo elicottero.

Il filmato di NavCam mostra i detriti che ricadono durante il volo, prima dell’atterraggio sulle sabbie di Marte.

ingenuity detrito 33 volo

Tutta la telemetria del volo e ricerca e trasferimento post-volo sono nominali e non mostrano alcuna indicazione di danni al veicolo. I team di Ingenuity e Perseverance Mars 2020 stanno lavorando per identificare la fonte dei detriti,” hanno spiegato i funzionari del Jet Propulsion Laboratory della NASA.

ingenuity detrito 33 volo

Ingenuity sta volando su Marte nell’ambito di una missione estesa. Il drone è il primo in assoluto a volare sul Pianeta Rosso, originariamente progettato per 5 voli. Ora sta per infrangere quel limite di 7 volte.

La NASA sta cercando di testare Ingenuity il più possibile, soprattutto perché l’agenzia prevede di dispiegare degli elicotteri sul pianeta per una futura missione di ritorno dei campioni raccolti da Perseverance. Il rover della NASA è impegnato in una ricerca a lungo termine per raccogliere i campioni più promettenti per un esame più approfondito sulla Terra.

Nel frattempo, Ingenuity funge da esploratore per Perseverance mentre il rover continua a esplorare un antico delta di un fiume. L’acqua su Marte è una delle aree chiave di studio mentre gli scienziati continuano a discutere sull’abitabilità del pianeta.