Taras torna in vita: Taranto greca ricostruita grazie alla tecnologia | FOTO e VIDEO

E se l'antica Taranto, quella della magnificenza greca, potesse rivivere attraverso la tecnologia 3D? Il professor Marco Mellace lo ha reso possibile

  • taranto greca
  • taranto greca
  • taranto greca
  • taranto greca
  • taranto greca
/
MeteoWeb

Taranto, quella che ha attraversato i secoli con i suoi cambiamenti e il suo splendore, che rivive grazia alla tecnologia. E’ questo l’obiettivo, a quanto pare pienamente raggiunto, che si è prefissato il professor Marco Mellace. La città che diede i natali ad intellettuali del calibro di Archita, Aristosseno, Livio Andronico, Leonida, Eraclide è infatti tornata a rivivere grazie ad ricostruzione realistica e stupefacente.

Troppe volte sentiamo la città di Taranto associata all’Ilva e ai vari problemi correlati a tale situazione di fatto che per anni ha destato l’attenzione dell’opinione pubblica“, scrive Mellace in un nota. Ma la città pugliese, come spiega il docente, ha una storia incredibile. E’ l’unica colonia della Magna Grecia fondata da Sparta e fu per un certo periodo la polis più potente della Magna Grecia nel periodo di massimo splendore, il IV secolo a.C.

Taranto e la sua Storia

Ben poco è rimasto di questo glorioso passato, ma la tecnologia serve anche a tornare indietro nel tempo, facendo rivivere ciò questa città riuscì ad essere. Il tutto grazie al lavoro del noto Flipped Prof, Marco Mellace, che grazie a questa seconda ricostruzione 3D permette ad appassionati e non di fare un viaggio nel tempo, per scoprire lo splendore di Taranto greca.

Il più grande ginnasio della civiltà greca, i due teatri, il colosso di Zeus saettante, Piazza Peripatoe l’acropoli la dea Di Taranto e L’Eracle pensoso e tante altre meraviglie. Sono questo gli elementi che rivivono, di una città incredibile e spesso sottovalutata. Lo splendore e la storia del suo glorioso passato meritano di essere valorizzate.

“Vi sono molti aspetti ancora da scoprire e nella ricostruzione ho associato la dea di Taranto a Persefone e al tempio di Poseidone, che molto probabilmente fu dedicato ad una figura femminile“. Spiega il professor Mellace, analizzando nel dettaglio il making of di questo lavoro che riproduce l’Acropoli e l’abitato greco in tutta la sua estensione.

Video e ricostruzione in 3D

Di seguito è possibile visionare i video di Flipped Prof dedicati alla ricostruzione di Taranto greca. Sul proprio canale YouTube, il docente romano sta pubblicando tutti i filmati di questo immane lavoro. Lo scopo è quello di gettare uno sguardo inedito e suggestivo sullo splendore di Taranto e sulla Magna Grecia.