Nuovo maxi blackout in Ucraina, Kiev torna al buio e al gelo: “ma a Natale festeggiamo” | FOTO

Guerra Ucraina, brutte notizie per Kiev: la Capitale torna al buio e al gelo per nuovi blackout elettrici ma la popolazione non si abbatte. Le immagini

  • kiev blackout
    foto Ansa
  • kiev blackout
    foto Ansa
  • kiev blackout
    foto Ansa
/
MeteoWeb

Kiev di nuovo al buio a partire da oggi: la società per l’energia elettrica ucraina Dtek ha annunciato questa mattina la ripresa delle interruzioni della corrente, “A partire da oggi a Kiev riprendono le interruzioni della corrente di emergenza, si sta facendo tutto il possibile per garantire l’elettricità a ciascun utente per 2-3 ore due volte al giorno. I programmi di blackout per la stabilizzazione non funzionano“, ha reso noto Dtek, citata da Unian. “Non appena riusciremo a riequilibrare la situazione, torneremo al piano a orari“, ha aggiunto la società. I blackout riprendono nella capitale per la prima volta dal 23 novembre.

Non permetteremo a Putin di rubarci il Natale“: lo ha promesso il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, annunciando che nella capitale verranno installati i tradizionali alberi per celebrare le festività. “Nessuno cancellerà Natale e Capodanno“, ha assicurato. La capitale ucraina soffre di lunghi blackout a causa dei bombardamenti russi che hanno danneggiato le infrastrutture energetiche. Gli alberi di Natale non avranno quindi luminarie, ha sottolineato Sergey Kovalenko, alla guida della società Yasno che fornisce elettricità a Kiev, “ma saranno comunque festosi per tutti noi“.