ONU: la popolazione mondiale supera 8 miliardi di persone

La crescita demografica pone importanti sfide per i Paesi più poveri

MeteoWeb

Secondo una stima ufficiale delle Nazioni Unite, la popolazione mondiale ha superato gli 8 miliardi di persone, “una importante pietra miliare nello sviluppo umano” e un monito, nel pieno della COP27, della “nostra responsabilità condivisa di prenderci cura del nostro pianeta“. Per l’ONU, “questa crescita senza precedenti” è il risultato di “un graduale aumento della durata della vita grazie ai progressi della sanità pubblica, dell’alimentazione, dell’igiene e della medicina“.

La crescita demografica pone però anche sfide per i Paesi più poveri, dove si concentra la maggior parte della popolazione. Se fino al 1800 il mondo contava meno di un miliardo di abitanti, sono bastati 12 anni per passare da 7 a 8 miliardi.

Le Nazioni Unite prevedono un “picco” di 10,4 miliardi nel 2080 e una stagnazione fino alla fine del secolo.