Terremoto Marche: 2.300 verifiche sugli edifici dal 9 novembre, 58 inagibili

Al momento 58 edifici dichiarati inagibili, 130 persone interessate dall'evacuazione

MeteoWeb

Dal primo forte terremoto che si è verificato nelle Marche il 9 novembre scorso, i vigili del fuoco di Ancona hanno effettuato complessivamente 2.300 verifiche statiche, tra le provincie di Ancona e Pesaro Urbino.

A seguito dei controlli, è emerso che al momento sono 58 gli edifici dichiarati inagibili, con 130 persone interessate dall’evacuazione.