San Giovanni in Fiore, prime schiarite nella capitale della Sila dopo la grande nevicata: vista da fiaba sul mar Jonio | GALLERY

Spettacolare reportage fotografico da San Giovanni in Fiore: la vista sul mar Jonio e accumuli record da oltre 15 anni nella capitale della Sila
il mar jonio visto da san giovanni in fiore sommersa dalla neve
MeteoWeb

Dopo quasi quaranta ore di nevicate intense a lunghi tratti in modo ininterrotto, la capitale della Sila si è svegliata stamattina con un manto nevoso abbondante. Nella notte ha continuato a nevicare, seppur in modo un po’ più attenuato. Era dal 16 dicembre 2007, più di 15 anni fa, che in città non nevicava così tanto: nel centro storico sono caduti oltre 60cm, rendendo il paesaggio incantato e veramente da fiaba. Nelle zone più alte del centro abitato più importante della Sila la neve sfiora gli 80cm. Oltre un metro di neve fresca a Pettinascura tra San Giovanni e Longobucco dove la sp 208 si è ristretta tra due muri di neve.

Le immagini del centro urbano di San Giovanni, delle fitte pinete che lo circondano e dei punti panoramici della città sono veramente da cartolina. Dalla zona Difesa a oltre 1.050 metri di altitudine, stamattina si vedeva il mare Jonio da cui sono arrivate queste abbondanti precipitazioni nevose: uno spettacolo mozzafiato! Nelle zone alte della città, gli accumuli eolici hanno superato il metro.

Le bellissime fotografie nella gallery scorrevole a corredo dell’articolo sono state realizzate dal nostro affezionato lettore e collaboratore Gianluca Congi, che ringraziamo per la preziosa testimonianza che consente a tanti appassionati di vivere uno scenario così magico e suggestivo tramite i suoi scatti.

Condividi