L’anticiclone stravolge le temperature in Spagna: Soria da -9°C a +21°C in pochi giorni

Assaggio di primavera in varie zone della Spagna dopo il gelo del weekend: a Soria differenza di 30°C a causa dell’anticiclone
MeteoWeb

Giornata tipicamente primaverile a fine gennaio sull’Europa occidentale. Colpita in pieno da una potente risalita dell’Anticiclone delle Azzorre è la Spagna, con le temperature che sono arrivate a raggiungere picchi di +24-25°C nel sud-est del Paese. Uno degli esempi più emblematici del brusco cambio di temperature registrato nelle ultime ore in Spagna è la città di Soria (Castiglia e León). Nei giorni scorsi, forti nevicate hanno colpito la provincia omonima, causando numerosi disagi con centinaia di persone rimaste bloccate nelle auto a causa della neve. La città, ad un’altitudine di 1000 metri, aveva registrato una temperatura minima di -9,2°C domenica 21 gennaio.

Tre giorni dopo, sotto l’influenza dell’anticiclone, la massima raggiunta è di +20,8°C, per una differenza di 30°C in pochi giorni.

Secondo l’Agenzia statale di meteorologia (Aemet), questa situazione meteo potrebbe prolungarsi per almeno altri due giorni.

Condividi