Lo Zantac causa il cancro? Pfizer accetta di pagare più di 10.000 cause contro il suo farmaco “sicuro ed efficace”

In una dichiarazione inviata via email, Pfizer non ha confermato né smentito il rapporto
MeteoWeb

Pfizer ha accettato di risolvere più di 10.000 richieste di risarcimento per lesioni personali da parte di utilizzatori del farmaco contro il bruciore di stomaco Zantac, risolvendo controversie in diversi tribunali statali degli Stati Uniti, secondo Bloomberg, citando fonti anonime.

Le dichiarazioni di Pfizer

In una dichiarazione inviata via email, Pfizer non ha confermato né smentito il rapporto.

Pfizer continua a difendersi vigorosamente dalle cause legali contro Zantac, che crediamo non siano supportate da dati scientifici affidabili“, ha detto un portavoce. “Come abbiamo affermato in precedenza, Pfizer ha esplorato e continuerà a esplorare soluzioni opportunistiche per alcuni casi, se appropriato, e ha risolto alcuni casi“, ha affermato la società.

Altre società che si trovano ad affrontare il contenzioso contro Zantac includono GSK e Boehringer Ingelheim. GSK ottenne l’approvazione per Zantac (ranitidina) nel 1983 e perse la protezione brevettuale per il trattamento nel 1997.

Pfizer aveva il diritto di vendere l’antiacido dal 1998 al 2006. In una dichiarazione di due anni fa, Pfizer ha affermato di avere “sostanziali richieste di risarcimento nei confronti di altri che sono state riconosciute da diversi produttori nelle loro dichiarazioni“. Di conseguenza, ha affermato la società, “è probabile che l’esito del contenzioso non sia rilevante per Pfizer”.

Il ritiro dal commercio dello Zantac

Nel 2020, la FDA ha incaricato tutte le aziende di ritirare lo Zantac dal mercato dopo aver confermato che l’ingrediente principale del medicinale può trasformarsi in un possibile cancerogeno nel tempo o se esposto a temperature elevate. Da allora Zantac è tornato sul mercato con una nuova formulazione che non include ranitidina.

Nel corso dell’ultimo anno, GSK ha raggiunto accordi con singoli querelanti in California, risolvendo i casi prima che potessero andare in tribunale. Con una storia più lunga con Zantac, GSK deve affrontare più richieste di risarcimento rispetto alle altre società, con Reuters che ha segnalato 79.000 casi pendenti nell’ottobre dello scorso anno.

La settimana scorsa a Chicago è iniziato il primo studio che ha coinvolto un utilizzatore di Zantac, con Angela Valadez, 89 anni, che ha affermato di aver sviluppato un cancro del colon-retto dopo aver usato l’antiacido. Il suo caso è contro GSK e Boehringer.

La sentenza

Le aziende che affrontano contenziosi federali, inclusa Pfizer, hanno ottenuto un’enorme vittoria nel 2022 quando un giudice distrettuale della Florida ha respinto la scienza a sostegno delle affermazioni secondo cui lo Zantac può causare il cancro. La sentenza ha liberato le aziende farmaceutiche dalla difesa contro circa 50.000 casi riuniti presso la corte federale della Florida.

Durante tutta la dura prova, le aziende hanno sostenuto che lo Zantac non può causare il cancro.

L’azienda è sicura che i suoi prodotti Zantac, che sono stati esaminati e approvati dalla FDA, non causano il cancro se usati come indicato“, ha dichiarato Pfizer l’8 maggio.

Condividi