Ancora tornado negli USA: distruzione a Temple, un EF4 ha devastato Greenfield | FOTO

Dichiarazione di disastro a Temple, in Texas, dopo un forte tornado. Il vortice di Greenfield è stato valutato EF-4 con venti fino a 300km/h
VIDEO
Le terribili immagini del tornado che ha colpito Temple, in Texas
MeteoWeb

Le città del Texas sono crollate sotto i colpi dell’ultima ondata di forti temporali che ha generato tornado, venti potenti e grandine. Secondo PowerOutage.us, più di 53.000 case e aziende erano senza elettricità in tutto il Texas questa mattina, sebbene alcune delle interruzioni fossero collegate alle tempeste distruttive che hanno colpito l’area di Houston la scorsa settimana.

Una delle tempeste più forti della giornata di mercoledì 22 maggio ha provocato un tornado vicino a Temple, in Texas, situata 96km a nord di Austin (vedi foto della gallery scorrevole). Le indagini del National Weather Service indicano un vortice EF2 con venti di quasi 200km/h nella parte occidentale di Temple, mentre un altro tornado EF1 ha colpito il settore sudorientale della città, vicino Heidenheimer. “La città di Temple ha dichiarato una Dichiarazione di Disastro“, ha affermato la città di Temple in un comunicato stampa. “Se potete restare a casa, fatelo. Alcune strade sono pericolose, chiuse o impraticabili“. Fortunatamente nella zona non si sono verificati morti né feriti.

A circa 13km di distanza, a Belton, numerose attività commerciali sono state danneggiate da forti venti.

Ecco il violento tornado che si è abbattuto su Temple

Mercoledì 22 maggio, lo Storm Prediction Center della NOAA ha ricevuto solo tre segnalazioni di tornado, ma forti temporali si sono scatenati in più di una dozzina di stati, dal Texas a New York. Ci sono state oltre 130 segnalazioni di grandinate di grandi dimensioni e 200 segnalazioni di venti distruttivi. Mercoledì è stato il 17° giorno consecutivo di maltempo diffuso negli Stati Uniti, in una serie iniziata il 5 maggio.

Un tornado EF4 ha colpito Greenfield, in Iowa

Diversi tornado hanno lasciato un percorso di distruzione attraverso l’Iowa nel pomeriggio-sera di martedì 21 maggio, provocando diverse vittime prima di devastare parti dell’Illinois e del Wisconsin. Tra le vittime, anche una storm chaser, morta dopo che la sua auto è stata spazzata fuori strada a Corning, ha riferito il Des Moines Register.

Un tornado ha causato una massiccia distruzione a Greenfield, circa 80km a sud-ovest di Des Moines, martedì sera. “Non è rimasto praticamente nulla”, ha detto alla CNN Clel Baudler, ex rappresentante dello stato dell’Iowa. Il tornado di Greenfield è stato classificato come un EF4 dal National Weather Service di Des Moines. Con venti di 280-300km/h e un percorso di circa 70km, questo tornado è rimasto al suolo per quasi 1 ora, provocando devastazione, 5 vittime e 35 feriti. L’ufficio del National Weather Service di Des Moines ha osservato che “un ulteriore perfezionamento” della valutazione del tornado “è possibile nei giorni a venire”.

Il Governatore dell’Iowa Kim Reynolds ha autorizzato la dichiarazione di emergenza per 15 contee, affermando che ciò consentirà alle risorse statali “di rispondere e riprendersi dagli effetti del maltempo”.

Maltempo anche in Messico

Mercoledì 22, il maltempo ha avuto conseguenze disastrose anche in Messico, circa 160km a sud del confine con il Texas. Almeno 9 persone sono state uccise e altre 60 sono rimaste ferite a Monterrey dopo che forti venti hanno colpito una manifestazione per la campagna elettorale presidenziale. A causa di una raffica di vento, il palco è crollato, provocando un caos di massa durante l’evento.

Foto
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
  • tornado temple texas
/
Condividi